Pordenone Calcio:- Bassoli, da racattapalle a scudiero di Colucci

 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 253 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio:- Bassoli, da racattapalle a scudiero di Colucci

Scalpita Alessandro Bassoli, neo arrivo al Pordenone, bloccato con un triennale.

“Quando Colucci giocava a Bologna – racconta sorridendo il centrale difensivo – io ero nelle giovanili rossoblu e periodicamente lo ammiravo da vicino perché facevo il raccattapalle. Adesso è il mio mister in questa nuova avventura che affronto con grandi stimoli. Il Pordenone è una società solida che si è affermata ai vertici della categoria in queste ultime stagioni. A Venezia ha subito dimostrato di che pasta è fatto. Io sono qui – promette – per dare il mio contributo alla causa neroverde”.

Proveniente da una positiva e duratura esperienza nel Sudtirol, Bassoli conosce la vecchia guardia neroverde per averla più volte affrontata. Ammira in particolare Stefani.

“Giocatore e uomo di alto livello – giudica il suo nuova capitano – dal quale apprendere molto”.