Pordenone Calcio: Berrettoni ha ripreso a correre

05.09.2018 10:22 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 234 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Berrettoni ha ripreso a correre

La buona novella è che Berrettoni ha ripreso a correre.

Emanuele era stato costretto a fermarsi a causa di una botta al ginocchio subita durante l’amichevole con il Venezia. Infortunio che aveva fatto preoccupare Attilio Tesser e tutto i tifosi naoniani. L’importanza di Emanuele, forse l’unico vero artista rimasto nell’organico 18-19, è nota ed evidente. Le sue invenzioni sono (e auspicabilmente saranno) determinanti in un attacco che sta facendo fatica a concretizzare la mole di lavoro che svolge la squadra. Berre non sarà però a disposizione di Tesser per il triangolare che i ramarri giocheranno questo pomeriggio a Fiume Veneto in memoria di Willi Gobbo.

Alla manifestazione non parteciperanno nemmeno Magnaghi che sta sostenendo lavoro differenziato a causa di una minifrattura al mignolo di un piede. Fermi pure Misuraca, Candellone e Bombagi per risentimenti muscolari. Difficilmente i primi due scenderanno in campo questo pomeriggio. Da valutare le condizioni di Bombagi. Tutti gli altri dovrebbero essere a disposizione. Particolarmente attese le prestazioni di Gavazzi e Germinale i due pezzi da novanta (insieme a Bindi) della campagna di rafforzamento dai quali il popolo neroverde si aspetta prestazioni più importanti di quella fornita con il Chions (2-0 frutto di un autogol e di un centro di Misuraca) sabato scorso al Bottecchia.