Pordenone Calcio: Drago alternativa a Tesser

03.07.2018 08:11 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 404 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Drago alternativa a Tesser

“Ciò che separa i vincitori dai perdenti è il modo in cui una persona reagisce ad ogni nuova svolta del destino”.

E’ una delle frasi più celebri di Donald Trump. Mal che vada Lovisa potrà abbandonare l’insegnamento dei classici e affidarsi alle indicazioni del presidente degli Stati Uniti d’America al quale, tutto sommato, non si può negare la capacità di essere arrivato dove voleva. Dovesse esserci ancora una nuova svolta re Mauro reagirebbe affidandosi a Massimo Drago.

Un altro tecnico – lo descrive lui stesso – di grande personalità e carisma che non si può certo definire una seconda scelta. Una volta sentiti tutti due – conclude Lovisa – prenderemo le nostre decisioni. Giovedì – promette – il popolo neroverde si sveglierà con la consapevolezza che il futuro del ramarro è già iniziato”.

Drago, non molto conosciuto invece dalle nostre parti, è tecnico particolarmente attento ai giovani. Ha svezzato giocatori, tanto per fare qualche nome, come Kessiè, Florenzi, Bernardeschi e Cataldi.

Discreto biglietto da visita per un ramarro che Lovisa vuole giovane, rampante e divertente.