Pordenone Calcio: esordio in Coppa col Vicenza

31.10.2018 10:00 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 119 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: esordio in Coppa col Vicenza

Esordio in Coppa Italia di serie C per i ramarri che questa sera (inizio alle 18.30) affronteranno al Bottecchia il Lanerossi Vicenza di mr Colella.

Il Pordenone che ha giocato a inizio stagione la Coppa Italia dei grandi (eliminato solo ai rigori a Pescara) entra in questa competizione dai sedicesimi. Il Vicenza invece ha giocato il turno preliminare eliminando la Triestina. Anche quel match si è risolto solo dal dischetto (5-4 dopo che i supplementari si erano conclusi sul 2-2). Pordenone e Vicenza si sono incontrati in coppa anche la passata stagione, il 18 ottobre, al Menti. Era il Vicenza “vero”, non la Virtus Bassano rivestita di biancorosso. Vinsero i berici per 2-1 grazie a una doppietta di Comi. Il gol del Pordenone fu firmato invece da Raffini.

Stefani e compagni sono stati costretti ieri mattina a rinviare la prevista seduta di allenamento al pomeriggio. Il De Marchi era infatti praticamente inagibile a causa dell’abbondate pioggia che ha tormentato tutto il Nordest. L’allenamento si è quindi svolto nel pomeriggio sul rettangolo sintetico del Don Bosco. Tesser manderà oggi in campo chi ha giocato di meno in questa prima parte di stagione e darà largo spazio ai giovani. Sarà un’ottima occasione per vedere all’opera in una serie impegnativa come la C le giovani leve che la scorsa stagione hanno conquistato lo scudetto tricolore Under 17 e si sono piazzati al secondo posto nel torneo Under 16.

Azzardiamo una possibile formazione per la sfida di questo pomeriggio. Fra i pali dovrebbe giocare Meneghetti. In difesa dovremmo vedere Florio sulla fascia destra e Cotroneo su quella mancina. Il neoacquisto avrà così la possibilità di mettersi in concorrenza con Michele De Agostini, forse il giocatore con più alto rendimento nelle prime nove giornate di campionato. La coppia di centrali difensivi dovrebbe essere composta da Bassoli e Nardini. Il centrocampo dovrebbe essere presidiato da Damian, Cotali e De Anna. Ciurria dovrebbe tornare nella sua posizione naturale di trequartista alle spalle della coppia di attaccanti formata appunto da Germinale e da Bertoli. Pier Francesco ha risposto sempre con impegno e incisività ogni volta che Tesser l’ha chiamato in causa a gara in corso.

Condizioni atmosferiche e impegno infrasettimanale non favoriranno l’afflusso dei tifosi vicentini verso il Bottecchia. I numeri dell’esodo di due settimane e mezza orsono (800 dicono i dati ufficiali) in occasione del match di campionato non saranno nemmeno avvicinati. Si parla di una sessantina di irriducibili in partenza per la Destra Tagliamento.