Pordenone Calcio: gara pubblica a giugno per il centro sportivo De marchi

02.03.2019 09:12 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone
Pordenone Calcio: gara pubblica a giugno per il centro sportivo De marchi

Quattro campi di calcio, di cui uno (adibito al gioco a sette), completamente in sintetico e un altro dotato di un manto misto. Poi le palestre interne, una mensa, una salone per i pranzi, un bar e gli uffici, nonché le nuove aree che stanno per essere completate e adibite a spogliatoi. Tutto questo è il centro sportivo Bruno De Marchi, fiore all’occhiello del Pordenone e invidia del 90 per cento degli altri club, Serie A inclusa.

Da giugno, però, il regno dei ramarri tornerà in discussione. Essendo di proprietà comunale, infatti, la sua riassegnazione dovrà necessariamente passare da una gara pubblica aperta a tutti, che sarà vinta dal miglior concorrente. Quindi non necessariamente dal Pordenone.

Il sindaco Alessandro Ciriani ha affrontato l’argomento: «Sarà una gara aperta a tutti – ha detto – e c’è da dire che il centro è ambìto anche da società professionistiche provenienti da fuori regione. Ovviamente ci auguriamo che resti al Pordenone, ma perché ciò accada la società neroverde dovrà necessariamente vincere la gara».

Lo riporta il Gazzettino di Pordenone.