Pordenone Calcio: i Ramarri preparano il bis

09.01.2019 10:16 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 353 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: i Ramarri preparano il bis

Nove punti nelle prime tre gare di campionato, un filotto realizzato lo scorso settembre, che ha fatto da solide fondamenta sulle quali il Pordenone ha costruito poi una prima parte di stagione straordinaria culminata nel titolo d’inverno e nel primato in classifica con 8 punti di vantaggio sull’inseguitrice più vicina, la Triestina. Stefani e compagni stanno lavorando di gran lena al De Marchi per cercare di completare il tris anche nelle prime tre gare del girone di ritorno, dando così un segno forte della volontà di non mollare e, anzi, prolungare la favola sino al 5 maggio. Il primo passo è già stato compiuto quando, lo scorso 29 dicembre, i ragazzi di Attilio Tesser sono andati ad espugnare (2-0 con i gol di Semenzato e Magnaghi) il Mancini di Fano. Poi c’è stata la pausa per le festività di fine anno e la ripresa degli allenamenti lunedì scorso.

ASPETTANDO LA CELESTE – Anno nuovo, determinazione vecchia. Nemmeno la finestra spalancata del mercato di riparazione distrae i ramarri dal loro lavoro. Vorrebbero tutti ricominciare subito senza dover attendere altri dieci giorni prima di rimettere piede in campo per una gara ufficiale. La prima sfida del nuovo anno arriverà infatti il 19 gennaio, quando al Bottecchia scenderà l’Albinoleffe. All’andata a Bergamo i neroverdi si imposero con il risultato di 2-1. A segno andarono Magnaghi e Candellone che ribaltarono il momentaneo vantaggio della Celeste firmato da Giorgione dopo appena 3’ di gioco. Se riusciranno a fare il pieno anche contro i bergamaschi, i ramarri dovranno poi completare il tris a Verona contro la Vecomp, impresa non impossibile per una squadra che fa tanti punti in trasferta (20) quanti ne fa in casa. Sono discorsi, questi, che se non infastidiscono proprio, fanno per lo meno sorridere Attilio Tesser che da sempre impone a se stesso e ai suoi discepoli di concentrarsi solo sull’immediato avversario da affrontare senza fare tabelle. Attenzione rivolta quindi unicamente verso l’Albinoleffe.

Per valutare meglio le condizioni dei suoi uomini dopo la pausa e questa prima settimana di richiamo della preparazione è stata organizzata per sabato un’amichevole con la Primavera della Spal che verrà giocata al De Marchi con inizio alle 14.30.