Pordenone Calcio: i tifosi vogliono il Ramarro nello stemma

10.06.2018 09:40 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 392 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: i tifosi vogliono il Ramarro nello stemma

Il popolo neroverde ha le idee chiare: vuole il ramarro nel nuovo simbolo del Pordenone.

In un sondaggio indetto da Tuttopordenone.com, sito di Giuseppe Palomba, che segue da vicino le vicende dei neroverdi, il 58 percento dei votanti ha scelto, fra le sei proposte della società, la numero due, quella che raffigura il ramarro nella parte alta e verde dello scudetto. Si tratta della preferenza dei primi votanti.

Il sondaggio resta aperto e non è detto che la scelta sia definitiva.

Di certo la “fuga” in avanti del ramarro è un omaggio postumo al maestro Gildo Marchi, storico collaboratore del Gazzettino (oltre che de Il Piccolo, Stadio e Il Popolo), morto all’età di 85 anni nel 2004. Fu lui infatti a coniare l’appellativo Ramarri del Nocello per i colori neroverdi della casacca dei giocatori. Denominazione poi accettata da tutti coloro che si sono occupati, si occupano e si occuperanno delle vicende della squadra cittadina. Attualmente a notevole distanza, in seconda posizione con il 12 percento delle preferenze c’è la proposta numero 3, quella che vede una grande P verde in un cerchio nero. Sull’ultimo gradino del momentaneo podio c’è la proposta 5, con solo il muso del ramarro in nero sovraimposto alle strisce diagonali nero-verdi-bianche che ha incassato il 12 percento delle preferenze. Segue al quarto posto con il 10 percento la proposta 6, con la P nera e la N verde stilizzate. Le altre due proposte sino al momento hanno raccolto solo briciole: poco più del 5 percento la numero 4, poco meno del 2 percento la numero 1.

Al di là dell’opportunità o meno di cambiare il simbolo con lo stemma cittadino (le porte aperte sul Noncello) dopo aver adottato come seconda maglia quella biancorossa con i colori della città, resta il fatto che ancora una volta Michelin e Orgnacco, gestori delle pubbliche relazioni e dei social neroverdi, hanno fatto centro.

Di questa nuova iniziativa si sono occupate anche le testate maggiori dei quotidiani sportivi e delle trasmissioni televisive, compresa Sky.

Un modo per far crescere l’appeal del Pordenone e, di conseguenza, facilitare l’arrivo in riva al Noncello di giocatori, tecnici e dirigenti.

Clicca qui per votare.