Pordenone Calcio: il cantiere neroverde

08.07.2019 09:03 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: il cantiere neroverde

Il ramarro è uscito dal letargo post celebrazioni per la conquista della serie B.

Dopo l’ufficializzazione dell’ingaggio del centrocampista Davide Mazzocco, che si è già presentato al De Marchi, nel fine settimana sono arrivate le comunicazioni delle definizioni degli ingaggi dell’attaccante Luca Strizzolo (cavallo di razza di ritorno in neroverde) e del difensore Michele Camporese.

Entrambi dovrebbero essere presentati questa settimana.

Il popolo neroverde ha accolto con soddisfazione anche la notizia del rinnovo del prestito di Leonardo Candellone che dovrà però essere confermato da una nota del Torino che ne detiene il cartellino.

Le prossime saranno anche ore determinanti per concretizzare gli arrivi di Tommaso Pobega (centrocampista) e di Michele Di Gregorio (portiere) dei quali si sta parlando da tempo. Ufficiale invece è invece anche l’ingaggio del portiere polacco Jan Jurczak.

Degli eroi della passata stagione sarebbero invece sul piede di partenza Rover (che rientrerà all’Inter per poi essere ceduto in prestito ad altra società), Frabotta (stesso discorso con rientro alla Sampdoria) e Vogliacco (che la Juventus però potrebbe decidere di lasciare un altro anno in neroverde).

I siti specializzati ipotizzano anche l’interesse del Pordenone per Ranieri (difensore della Fiorentina), Almici (difensore del Verona), Giraudo (difensore del Torino), Berra (difensore della Pro Vercelli), Gliozzi (attaccante del Sassuolo), Scappini (attaccante del Cittadella) e Stanco (attaccante della Cremonese).