Pordenone Calcio: il lungo derby con la Triestina

11.02.2019 09:22 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: il lungo derby con la Triestina

Ormai la corsa verso la serie B sembra essere ridotta a un lungo derby regionale. A resistere al passo del Pordenone capolista è rimasta solo la Triestina. I rossoalabardati hanno battuto sabato (3-1) anche il nuovo super Monza di Berlusconi e Galliani e hanno ridotto a 7 lunghezze il ritardo dai ramarri fermati sul pareggio (1-1) dal Vicenza al Menti.

Sette punti sono comunque un vantaggio ancora rassicurante per Tesser e i suoi ragazzi. Il tecnico (fra l’altro ex anche dell’Unione) non ha mancato di evidenziare anche un po’ di rammarico per la disattenzione collettiva dei suoi che ha permesso al Vicenza di pareggiare il centro iniziale di Candellone. Il ritorno al gol di Leonardo (capocannoniere dei ramarri con 8 centri), dopo un’astinenza durata otto turni, è la nota positiva, insieme al mantenimento dell’imbattibilità esterna, della trasferta a Vicenza. Gol realizzato grazie a un imperioso stacco di testa sul cross dalla bandierina di Burrai. I neroverdi non hanno nemmeno il tempo di voltarsi indietro.

Domani saranno di nuovo già in campo al Bottecchia (18.30) contro la Vis Pesaro degli ex neroverdi Leo Colucci e Matteo Tomei.

La Triestina invece ospiterà il Sudtirol nel secondo match casalingo consecutivo. Il derby a distanza continua.