Pordenone Calcio: il nuovo stemma e la beffa neroverde

13.06.2018 08:52 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 755 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: il nuovo stemma e la beffa neroverde

E’ stato presentato ieri il nuovo stemma del Pordenone che – come puntualizza il comunicato della società – “si caratterizza per una grafica essenziale, perfetta fusione tra il Pordenone Calcio e la sua casa, la città di Pordenone.

Del club – spiega l’ufficio stampa – elementi forti sono una grande “P” stilizzata e i colori nero e verde); dello stemma cittadino sono presenti le porte (una rappresentata dalla stessa “P”) e le onde del Noncello.

Tradizione e innovazione si uniscono quindi – conclude la nota – per affrontare insieme nuove ed entusiasmanti sfide”. Il nuovo stemma non figura fra le sei soluzioni proposte precedentemente dai gestori dei social neroverdi.

Una sorta di beffa per chi aveva espresso le sue preferenze.

Utile però per attirare l’attenzione non solo del popolo neroverde, ma anche della maggiori testate online, compresa quella di Sky e ieri di Mediaset. Difficile nascondere che la sorpresa sia stata accolta con qualche perplessità, soprattutto dalla parte più datata o tradizionalista del tifo neroverde. Per rendersene conto basta scorrere i commenti sulla pagina Facebook ufficiale della società.

Si va da “inguardabile” a “grottesco” da “obbrobrio” a “bruttissimo”, evitando di citare epiteti non riportabili. Fra tanti giudizi negativi qualche post ironico: “dai, non scherzate” o “adesso fateci vedere quello vero” o ancora “peggio non si riusciva?”.

C’è però anche chi apprezza: “bello, moderno e coraggioso”, oppure “può piacere o no, ma sicuramente attuale”, “intrigante e ipnotico”.

La società ha spiegato: “In attesa del nuovo stemma avevamo pubblicato sei possibili versioni, tutte ispirate a club di serie A, Inter, Juventus, Roma, Milan, Napoli e Sampdoria. L’invito, poco serio e tanto scherzoso, fatto ai tifosi di scegliere il preferito ha fatto boom sui social. Ci sono state migliaia di commenti e di reazioni, non solo di tifosi neroverdi, ma anche di simpatizzanti da ogni parte d’Italia e pure il retweet del profilo inglese della Roma”.

L’ufficio stampa, a cose fatte, ha aggiunto: “Era chiaro che l’invito a scegliere fra le proposte era uno scherzo”.