Pordenone Calcio: L'Ex Tedino gioca il superderby Triestina-Pordenone

09.03.2019 10:23 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: L'Ex Tedino gioca il superderby Triestina-Pordenone

Il super derby si sta giocando già in tutti i bar sport della regione. Ognuno dice la sua e fa i suoi pronostici. Noi abbiamo voluto coinvolgere un tifoso doc come Bruno Tedino che conosce il calcio e i suoi protagonisti come pochi e che ha vissuto a Pordenone le due stagioni più belle della storia sua e dei ramarri, coincise con due finali playoff con il Pisa e il Parma. Risultati che solo il ramarro di Attilio Tesser potrebbe superare con la conquista della serie cadetta.

“Annate che sono ancora vive nel mio cuore - ci tiene a sottolineare Bruno – per quello che riuscimmo a produrre a livello di gioco e per l’entusiasmo che accendemmo in tutta la città. Proprio in quei due anni credo siano state poste le basi per il lavoro straordinario che i neroverdi stanno facendo oggi con un grande tecnico come Attilio Tesser”.

Per scaramanzia più che per convinzione Tedino pronostica un pareggio nel derby di domani sera.

“Vedo un 1-1 finale – gioca con noi – firmato da Berrettoni e da Granoche, giocatori che in simili situazioni, in uno stadio prevedibilmente stracolmo, si esaltano ancora più del solito. Altri elementi determinanti – prosegue la sua profezia Bruno – potrebbero essere Burrai e Maracchi. Salvatore non solo per i suoi piazzati, ma anche per come sa dettare tempi e modi del gioco neroverde. Maracchi perché è uno che si butta dentro con grande personalità ed efficacia".

Fatto il suo pronostico, Tedino non nasconde di augurarsi un successo dei ramarri.

“Se il Pordenone vincerà al Rocco – dice – il campionato, almeno per quanto riguarda la promozione diretta, finirà domenica sera. Troppi dieci punti di vantaggio per pensare a un recupero dei rossoalabardati nelle ultime otto gare. Stefani e compagni hanno annusato due volte il profumo della serie B. Non si lasceranno scappare la terza chance. E, comunque, non se la lasceranno scappare – è convinto Bruno – nemmeno se effettivamente il derby finisse in parità. Solo una vittoria dell’Unione potrebbe lasciare un po’ di suspense nell’ultimo mese e mezzo di torneo”.

Tedino è anche convinto che l’attuale classifica rispecchi in pieno i valori in campo.

“Pordenone e Triestina stanno facendo un campionato eccezionale – dice -. La Feralpi lo sta facendo nel girone di ritorno, ma credo che i leoni si siano svegliati tardi. La delusione? Facile: la Ternana. La sorpresa? Per il gioco che sta sviluppando mi ha positivamente impressionato l’Imolese”.