Pordenone Calcio: lo smart working dei Ramarri

14.03.2020 09:00 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: lo smart working dei Ramarri

De Agostini e compagni si stanno allenando a casa cercando di seguire le indicazioni che sono state loro date da Attilio Tesser e dal suo staff. Il De Marchi infatti è off-limits da giovedì scorso in ottemperanza a quanto indicato dal comunicato ufficiale 124 della Lega B che ha suggerito la sospensione degli allenamenti per una settimana visto il blocco di tutte le competizioni organizzate dalla Lega stessa fino ad aprile.

I ramarri dovrebbero ritrovarsi lunedì 16 marzo, ma è probabile un’estensione dello smart working naoniano. In tal caso a ciascuno di loro verrebbe consegnato un programma di lavoro personalizzato da svolgere sempre a casa.

Intanto è stato fissato nel 9 maggio il termine ultimo per la ripresa del campionato di serie B. Questo è quanto è emerso nel corso dell’assemblea di Lega B che si è svolta ieri in video conferenza. Oltre tale data la cadetteria non potrà più riprendere. L’ultima e definitiva parola al riguardo spetterà al Consiglio Federale della FIGC che si riunirà il 23 marzo e che dovrà decidere anche se e come avverranno promozioni e retrocessioni in caso di mancata ripresa della stagione.