Pordenone Calcio: niente derby con Udinese

04.06.2018 08:41 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 369 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: niente derby con Udinese

Il derby con l’Udinese è il sogno di ogni singolo tifoso neroverde. Per ora destinato a restare tale perché i bianconeri hanno meritatamente, se pur con fatica e apprensione, conquistato la salvezza in serie A e i ramarri sono stati tagliati troppo presto in questa controversa stagione dalla lotta per la promozione in serie B.

E non vedremo nemmeno il “derbino”, surrogato di quello grande, fra la prima squadra del Pordenone e la seconda dell’Udinese. La dirigenza bianconera ha fatto sapere di non essere interessata al nuovo progetto lanciato da Alessandro Costacurta, sub-commissario della Figc.

Il progetto così come è stato studiato dalla Federcalcio non sembrerebbe piacere alla dirigenza bianconera che pure nella persona del suo massimo rappresentante Gino Pozzo in passato si era detta estremamente favorevole all’introduzione delle seconde squadre sul modello già adottato dalla Spagna. A disturbare i bianconeri sarebbe principalmente la limitazione nel numero degli stranieri che potranno essere utilizzati nelle squadre B.

Più collaborativi sembrerebbero invece club come Juve, Milan, Inter, Roma, Atalanta e Fiorentina che avrebbero già dato il loro assenso. Ricordiamo quali sono al momento le linee guida da Alessandro Costacurta e dai suoi collaboratori. Le squadre B saranno composte generalmente da atleti Under 21 con due “fuoriquota” Under 23, convocabili per le nazionali Italiane. Il progetto è stato avviato infatti nel tentativo di rilanciare il calcio azzurro a tutti i livelli dopo il flop dell’esclusione dai Mondali di Russia.

Per il completamento dell’organico di serie C (60 società divise in 3 gironi) i ripescaggi verranno determinati con il seguente ordine: il primo posto libero andrà ad una Seconda squadra di Serie A, il secondo ad una società retrocessa dalla Serie C, il terzo ad una società che abbia disputato il Campionato Nazionale Serie D e vinto i playoff e così via in alternanza.