Pordenone Calcio: Ramarri bravi e buoni

10.01.2020 10:57 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Ramarri bravi e buoni

Ramarri ai primi posti non solo nella classifica finale del girone di andata, ma anche nella graduatoria fair play della prima metà di stagione. Il secondo posto che i ragazzi di Tesser occupano a quota 34, con 12 lunghezze di ritardo dalla capolista Benevento in fuga, ma con 3 lunghezze di vantaggio sul Crotone terzo e 5 sulla coppia formata da Cittadella e Virtus Entella, è accompagnato infatti dal quinto posto nella classifica fair play pubblicata da picenotime.it. Posizione che i ramarri condividono con Frosinone e Crotone. Non male per una matricola che è partita puntando alla salvezza e che quindi non avrebbe dovuto avere particolari riguardi nei confronti degli avversari pur di raggiungere l’obiettivo stabilito.

I neroverdi nelle prime 19 partite della stagione hanno collezionato 4 espulsioni (Strizzolo, Burrai, De Agostini e Camporese) e 37 ammonizioni. La classifica completa stilata assegnando un punto per ogni ammonizione, 3 per ogni doppia ammonizione e 5 per ogni espulsione diretta, vede al primo posto ovviamente il super Benevento. I ragazzi di Pippo Inzaghi hanno subito 3 rossi e 32 gialli. I più “esuberanti” sono stati invece i granata del Trapani che con 4 espulsioni (tutte dirette) e 55 ammonizioni figurano all’ultimo posto. La classifica completa mette in fila, dai più buoni ai più cattivi Benevento, Empoli, Spezia, Pescara, Pordenone, Crotone, Frosinone, Livorno, Cremonese, Chievo, Cosenza, Virtus Entella, Salernitana, Cittadella, Venezia, Perugia, Juve Stabia, Ascoli, Pisa e Trapani.