Pordenone Calcio: Ramarri in ritiro ad Arta Terme

15.07.2019 09:57 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Ramarri in ritiro ad Arta Terme

Radunatisi sabato al De Marchi, dove hanno sostenuto anche il primo leggero allenamento della nuova stagione, i ramarri sono partiti ieri per il ritiro di Arta Terme dove rimarranno sino al 27 luglio.

BELLI CARICHI – “Li ho visti già in linea – ha sorriso soddisfatto al termine della sgambata di ieri mattina Attilio Tesser -. Evidentemente i festeggiamenti (per i vecchi, ndr) e le vacanze (per vecchi e nuovi, ndr) non hanno lasciato il segno. Sono tutti belli e carichi”.

Già pronto ovviamente il programma allenamenti della prima settimana al campo sportivo Zuliani, in località Pudia. Oggi doppia seduta, al mattino alle 10 e al pomeriggio alle 17.15. Domani la seduta mattutina si svolgerà in palestra, quella pomeridiana (17.15) in campo. Mercoledì stessi orari (10 e 17.15) sul rettangolo Zuliani. Giovedì mattina saranno nuovamente in palestra mentre nel pomeriggio con inizio alle 18 avrà luogo l’ormai tradizionale partitella di allenamento con la formazione del Bordano. Venerdì nuovamente doppia seduta (10 e 17.15) in campo, sabato mattina in palestra e pomeriggio (sempre 17.15) sul rettangolo Zuliani per la rifinitura in vista dell’amichevole di prestigio con la Spal, militante in serie A, che verrà giocata domenica, con inizio alle 17, al Maurizio Siega (ex giocatore neroverde) di Tarvisio.

Spenderemo ad Arta Terme – ha ribadito Tesser – due settimane importanti durante le quali cominceremo a impostare il gioco che adotteremo nell’intera stagione. Serviranno anche a vecchi e nuovi per conoscersi sul campo e fuori. Essere “gruppo” è stato fondamentale per il percorso dello scorso campionato e lo sarà ancora di più in una categoria difficile come la serie B”.