Pordenone Calcio: Ramarri sconfitti 2-0 a Verona

09.09.2018 09:42 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 416 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Ramarri sconfitti 2-0 a Verona

I ramarri hanno ingannato l’attesa per l'inizio di campionato giocando un’amichevole a Verona con la Virtus Vecomp.

Non è andata benissimo. Hanno perso per 0-2, ma va sottolineato che Attilio Tesser non ha potuto utilizzare gli acciaccati Berrettoni, Magnaghi, Misuraca e Candellone.

Le reti della Virtus sono state realizzate da Momentè al 31’ della prima frazione e da Danti al 37’ della ripresa. Il tecnico ha mandato inizialmente in campo Bindi fra i pali, Semenzato, Stefani, Barison e De Agostini in difesa, Damian, Burrai e Gavazzi a centrocampo, Ciurria in appoggio alle due punte Bertoli e Germinale. Nella ripresa sono entrati Meneghetti, Bassoli, Florio, De Anna, Cotali e Bombagi.

I neroverdi hanno saputo costruire qualche buona palla gol, ma ancora una volta sono mancati in fase di concretizzazione. Da segnalare un bel destro al volo di poco alto di Gavazzi al 9’, un sinistro a giro al 38’ di Ciurria respinto in tuffo da Giacomel che un minuto dopo ha negato la gioia del gol anche a Bertoli, un sinistro di Gavazzi al 45’ che sempre Giacomel ha tolto dall’angolino.

Nella ripresa hanno provato ancora Ciurria (64’ e 85’) e Bombagi (73’) senza però riuscire a mettere la palla nel sacco scaligero. La Virtus Vecomp, oltre ai due gol realizzati con Momentè (incornata su cross di Lavagnoli) e Danti (diagonale da sinistra nell’angolino più lontano) ha pure colpito una traversa con Manarin.

“Il Vecomp – ha commentato Tesser – ha giocato già in versione campionato. Noi abbiamo giocato di più e forse meglio, ma abbiamo perso. Questo è un campanello d’allarme. Meglio che sia arrivato ora e non in campionato”.