Pordenone Calcio: recuperati Bindi e Bassoli

23.10.2019 09:32 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: recuperati Bindi e Bassoli

Tre partite nello spazio di otto giorni. E’ quanto il calendario riserva ai ramarri fra il nono e l’undicesimo turno.

Si comincerà sabato, quando alla Dacia Arena (inizio alle 15) arriverà il Cittadella. Nell’infrasettimanale di martedì 29 ottobre i neroverdi saranno ospiti del Venezia (fischio d’inizio alle 21) e domenica 3 novembre torneranno alla Dacia per affrontare il Trapani (ancora alle 21).

Tre gare ravvicinate che comporteranno un notevole dispendio di energie fisiche e mentali. Tesser avrà bisogni di tutti i suoi uomini per poter dar luogo almeno a un mini turnover che garantisca alla squadra la necessaria freschezza. E’ ottima notizia quindi il completo recupero di Bindi. Jack è tornato a disposizione dopo il mese di assenza dovuto all’intervento chirurgico al ginocchio sinistro e relative operazioni di recupero. Il suo rientro è importante perché garantisce esperienza e sicurezza, anche se in sua assenza il giovane collega Di Gregorio si è comportato generalmente più che bene. E’ tornato ieri in gruppo anche Alessandro Bassoli, assente al Romeo Menti di Castellamare di Stabia dove il Pordenone ha subito una pesante sconfitta (2-4). Hanno lavorato invece ancora a parte Chiaretti e Pobega la cui assenza si è fatta sentire in casa delle vespe gialloblu. Il tecnico spera però di poterli recuperare in tempo per il match di sabato con il Cittadella. Nei giorni passati, sia in occasione del pareggio (1-1) con il Chievo al Bentegodi, che del successo (2-0) alla Dacia sull’Empoli, ma anche dopo la trasferta infruttuosa (2-4) a Castellamare di Stabia dove sono arrivati quindici ultrà appassionati, Tesser e i suoi uomini hanno più volte sottolineato l’importanza dell’incitamento dei tifosi neroverdi. Tutta la squadra quindi si aspetta che tale supporto non venga a mancare nemmeno nelle prossime tre gare, due in casa inframezzate dalla trasferta abbastanza agevole a Venezia. A tale proposito la società ricorda che è già attivo il servizio di prevendita sia per il match di sabato con il Cittadella che per quello di martedì al Penzo di Sant’Elena.