Pordenone Calcio - Tedino: “Pordenone esempio da seguire; serie B? Sarebbe giusto premio “

13.04.2019 14:08 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: TuttoC.com
Pordenone Calcio - Tedino: “Pordenone esempio da seguire; serie B? Sarebbe giusto premio “

Bruno Tedino ex tecnico neroverde è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com.

Un record, i 66 punti che centrò nell'ultimo anno a Pordenone, che sta per essere battuto. Da "tifoso" neroverde ci spera?
"Sono una persona molto pratica che guarda solo al domani, non avevo neppure tenuto conto di questi numeri. Raggiungere la Serie B, per il Pordenone, sarebbe un grande merito per tutto quello che è stato fatto negli anni, e per una squadra che conosco bene e che ha sempre dato il massimo: sono state fatte cose molto buone e positive, è un esempio da studiare. Spero che adesso richiamino le ultime forze per centrare quanto prima il traguardo".

Il margine che i ramarri hanno su Triestina e Feralpisalò non consente loro di avere già più di un piedi in B?
"Tutti quelli che devono vincere un campionato, a quattro giornate dalla fine, metterebbero una firma per avere sette punti di vantaggio sulle dirette concorrenti. Quella del Pordenone è stata una corsa stratosferica, ma la matematica dice che la Serie B va ancora conquistata, quindi stiamo zitti e aspettiamo. A ogni modo, ripeto, sarebbe un traguardo meritato, anche per la continuità che hanno sempre dimostrato di avere".

Si è però scatenate la querelle stadio. Il club potrebbe davvero trasferirsi a Treviso?
"Queste sono cose che non voglio commentare perché non sono all'interno del club, e sono situazioni che riguardano una proprietà molto attenta che ha sempre saputo cosa fare, ha sbagliato poco. A ogni modo, prima pensiamo al traguardo da raggiungere, poi al resto".

Rimaniamo nel Girone B: chi vede meglio per i playoff?
"Il Monza vanta un organico importante, è una squadra forte che non andrà annoverata tra le sorprese dei playoff ma tra le schegge degli stessi. A ogni modo sono ben attrezzate anche Feralpisalò e Triestina: saranno tre protagoniste degli spareggi promozione".