Pordenone Calcio - Tesser: "Pensiamo al campionato"

07.08.2018 08:35 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 262 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio - Tesser: "Pensiamo al campionato"

Non sono bastati la notte e il viaggio di ritorno dall’Abruzzo per smaltire la delusione dell’eliminazione dalla Coppa dei grandi maturata a Pescara solo in virtù dei soliti maledetti calci di rigore. Nei tempi regolamentari, soprattutto nella ripresa e nei supplementari, il Pordenone ha giocato meglio e creato di più del team di Bepi Pillon.

A dare una mano al destino avverso che tormenta i neroverdi sono stati questa volta De Agostini, Stefani e Bertoli che hanno mancato la trasformazione dagli undici metri. Tesser li giustifica.

“Sono errori – dice – arrivati dopo una gara durissima, con un caldo estenuante e con addosso l’amarezza nata dalla convinzione che avremmo potuta chiuderla già nel secondo tempo e soprattutto nei supplementari senza arrivare alla lotteria dei rigori”.

Tesser prova a mettere da parte la delusione e guarda alle cose che lo hanno soddisfatto.

Devo fare i complimenti a tutta la squadra – afferma l’Attilio -, capace di giocare a viso aperto contro un Pescara che sa far girare bene la palla. Ho visto in campo una mentalità giusta, tanto impegno e una buona ricerca del gioco. Certo – ammette -, possiamo e dobbiamo migliorare, ma tutto sommato i ragazzi hanno fatto una prestazione importante, soprattutto se pensiamo che siamo insieme da appena 20 giorni. Ne avremo di tempo per lavorare ancora, visto – sorride ironicamente il tecnico – che il campionato non inizierà il 26 agosto e non si sa nemmeno quando inizierà”.

Tesser fa riferimento a tutti i ricorsi ancora in ballo che hanno fatto slittare la presentazione dei calendari di B e C e, di conseguenza, l’inizio dei tornei.