Pordenone Calcio: test match a Tarvisio con la Spal

21.07.2019 10:18 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Pordenone Calcio: test match a Tarvisio con la Spal

Il ramarro alza notevolmente le asticelle della difficoltà e dell’impegno. I simpatici e volonterosi dilettanti del Bordano (terza categoria del Campionato Carnico), battuti giovedì per 19-0, sono alle spalle. La Spal Ferrara, avversaria di oggi a Tarvisio (calcio d’inizio alle 17) milita in serie A e si sta allenando in val Canale già da due settimane. I supporters naoniani che arriveranno sino al Maurizio Siega potranno avere le prime indicazioni sulla reale consistenza del roster che la società sta mettendo a disposizione di Attilio Tesser per affrontare la prima stagione in serie B della centenaria storia del ramarro. Prima dell’inizio della gara rappresentanti della società doneranno una casacca neroverde alla famiglia di Maurizio Siega che ha militato nel Pordenone dal 1981 al 1987.“Avremo davanti – sottolinea Tesser - avversari che militano nella massima categoria e che non hanno certo bisogno di particolari presentazioni. Noi siamo nei giorni di maggior carico di lavoro. I ragazzi si stanno allenando a pieno regime e per questo sono un po’ affaticati. Sarà comunque un ottimo test per valutare la condizione atletica raggiunta e per aumentare la conoscenza generale del disegno tattico. L’obiettivo è fare il meglio possibile in questo momento della preparazione precampionato”.

Tesser conferma il suo apprezzamento per la località termale che ospita il Pordenone. “Qui sta tutto procedendo bene – afferma infatti -, le strutture sono ottime e il clima è ideale per lavorare al meglio. Faticano tutti in gruppo con buona lena. Solo Burrai e Camporese (il primo per i postumi dell’operazione di pulizia al ginocchio sinistro, il secondo per i postumi della lesione a un crociato, ndr) si stanno allenando a parte seguendo percorsi personalizzati. “Confido – ha aggiunto Tesser – di averli completamente a disposizione quanto prima. Nei prossimi giorni – ha concluso l’Attilio – arriveranno altri giocatori che completeranno la rosa”. Intanto questo pomeriggio potrebbero essere schierati inizialmente Bindi fra i pali, Semenzato, Barison, Stefani e De Agostini in difesa, Mazzocco, Gavazzi e Misuraca a centrocampo, Strizzolo e Pobega in prima linea.

Gli estensi hanno appena festeggiato a distanza il campione d’Africa Mohamed Fares che dalla scorsa stagione veste la casacca spallina. Il centrocampista non era però in campo nella finale che ha visto l’Algeria imporsi per 1-0 sul Senegal nel quale milita l’altro biancazzurro, il portiere Alfred Gomis, regolarmente fra i pali.

La Spal al termine della stagione 2018-19 si è classificata al tredicesimo posto in serie A con 42 punti, frutto di 11 vittorie, 9 pareggi, 18 sconfitte, 44 gol fatti e 56 subiti. Fra i giocatori a disposizione di Semplici ci sono atleti del calibro di Felipe (ex Udinese, Inter e Fiorentina), D’Alessandro (ex Udinese e Atalanta), Murgia (ex Lazio), Missiroli (ex Atalanta, Fiorentina e Torino), Petagna (ex Milan e Atalanta), Floccari (ex Bologna e Lazio) e Paloschi (ex Milan, Parma, Genoa, Chievo, con 10 presenze nello Swansea in Premier League).

Il biglietto per assistere alla gara si potrà acquistare in loco al costo di 10 Euro, i ridotti per ragazzi dai 10 ai 16 anni 5 Euro. I ragazini sotto i 10 anni entreranno gratuitamente. Coloro che non potranno recarsi a Tarvisio potranno assistere al match sintonizzandosi sulle frequenze di Udinews TV (canale 110) che proporrà la diretta.