Pordenone Calcio: tutto pronto per la grande feste verdenera

14.04.2019 11:40 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: tutto pronto per la grande feste verdenera

Tutto pronto per la grande festa.

Ma se le cose fra oggi e domani non dovessero andare come il popolo neroverde auspica (vittoria del Pordenone e sconfitte della Triestina e della Feralpisalò) cosa aspetterebbe i ramarri?

Ricordiamo la classifica attuale che vede il Pordenone in testa con 65 punti e Triestina e Feralpisalò distanziate di sette lunghezze. Andiamo ora a vedere cosa riserverà il calendario alle tre duellanti. Detto che oggi la Triestina affronterà la Fermana al Rocco alle 14.30, che il Pordenone ospiterà al Bottecchia (16.30) il Teramo e che la Feralpi giocherà domani nel posticipo del Monday Night (20.45) a Imola, esaminiamo le successive tre giornate.

Il tabellone della trentaseiesima (sabato 20 aprile, vigilia di Pasqua) mette in programma lo scontro diretto fra leoni del Garda e rossoalabardati al Turina di Salò. Contemporaneamente il Pordenone sarà ospite del Gubbio. Mauro Lovisa ha sempre pronosticato questa come la giornata della matematica promozione in B. Se nemmeno la terz’ultima dovesse regalare la grande festa, rimarrebbero altri due turni da giocare. Alla penultima (28 aprile) il Pordenone ospiterà la Giana Erminio, la Triestina riceverà la visita del Teramo e la Feralpi sarà di scena a Meda con il Renate. Auspicabilmente non sarà determinante l’ultima del 5 maggio, quando i ramarri andranno proprio a Salò in uno scontro diretto che sarebbe sì affascinante per i neutrali, ma sportivamente drammatico per i supporters delle due squadre. La Triestina invece chiuderà la stagione regolare a Fano.