Pordenone Calcio: Un ex ramarro compagno di CR7, ufficiale alla Juventus

11.07.2018 10:53 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 662 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Un ex ramarro compagno di CR7, ufficiale alla Juventus

Un ex ramarro compagno di Cristiano Ronaldo.

Si tratta di Stefano Padovan che è stato convocato da Massimiliano Allegri per il ritiro dei bianconeri nel nuovissimo Training Center della Continassa. Stefano suderà a fianco di Alex Sandro, Audero, Barzagli, Beltrame, Bernardeschi, Beruatto, Joao Cancelo, Caldara, Chiellini, Clemenza, Del Favero, Del Sole, De Sciglio, Di Pardo, Emre Can, Fagioli, Favilli, Leandro Fernandes, Macek, Magnani, Marchisio, Oliveira Da Silva Rogerio, Pereira, Perin, Pinsoglio, Pjanic, Rugani, e Sturaro, in attesa che arrivi appunto Ronaldo e gli altri nazionali che hanno giocato i mondiali di Russia. Cresciuto nel settore giovanile della Vecchia Signora, classe 1994, attaccante mancino che può agire sia da prima che da seconda punta, Stefano arrivò al De Marchi dal Foggia nel gennaio del 2017 per fare da spalla a Rachid Arma e dare una mano al Pordenone di Bruno Tedino che in quel momento era in affanno. Collezionò 14 presenze sino alla semifinale playoff al Franchi di Firenze persa (5-6) ai rigori con il Parma.

Fu decisivo nel successo (1-0, da lui firmato su assit di Suciu) con il Sudtirol che interruppe una miniserie di 2 sconfitte consecutive dei ramarri. In gol (su servizio di Arma) poi anche nella preziosa vittoria esterna di Ancona (2-0). Infine firmò il gol della bandiera in pieno recupero nel match perso (1-2) dai ramarri al Bottecchia con la Feralpisalò. In estate rientrò alla Juventus per andare poi in prestito alla Casertana la scorsa stagione dove ha collezionato 29 presenze e realizzato quattro centri. Difficile dire se resterà nel giro della prima squadra anche dopo l’arrivo dei nazionali.

L’essere stato preso in considerazione da Massimiliano Allegri e avere l’occasione in mezzo a tanti campioni di dimostrare quello che sa fare alla Continassa è già un successo.