Pordenone-Trapani, sarà record di presenze questo pomeriggio alla Dacia Arena

03.11.2019 10:01 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone-Trapani, sarà record di presenze questo pomeriggio alla Dacia Arena

Sarà record di presenze questo pomeriggio alla Dacia Arena per il match fra i ramarri e il Trapani. Quota 3470 registrata all’esordio in serie B con il Frosinone (massimo assoluto nella centenaria storia della società neroverde) verrà ampiamente superata nonostante le avverse condizioni atmosferiche previste per oggi.

A favorire il consistente afflusso è sicuramente l’orario finalmente propizio (fischio d’inizio alle 15), ma soprattutto il successo in rimonta (2-1) nel derby tuttoneroverde con il Venezia di martedì scorso. La prima vittoria esterna della stagione, firmata da Michele De Agostini e Luca Strizzolo, ha letteralmente scatenato l’entusiasmo del popolo neroverde e spinto nuovamente il Pordenone in zona playoff, una posizione da consolidare oggi insieme al mantenimento dell’imbattibilità casalinga.

Non faranno parte dell’undici che uscirà dal tunnel della Dacia uomini di peso come Pobega e Chiaretti ai quali si è aggiunto anche Barison. Il triestino per il protrarsi di problemi a un ginocchio, il brasiliano per uno stiramento a un collaterale e il difensore goleador per affaticamento a un adduttore. Assenze che comunque non dovrebbero impedire ai neroverdi di farsi valere contro l’ultima della classe.

“Guai sottostimare il Trapani – Tesser interrompe subito ogni possibile sottovalutazione dei siculi -; non sarà una partita facile e la posizione in classifica dei granata – prevede l’Attilio - la renderà ancora più complicata. Le formazioni in difficoltà sono quelle più difficili da affrontare. Oltre a tutto abbiamo avuto modo di visionare le registrazioni dei match della squadra di Baldini che propone sempre un gioco aggressivo e propositivo e che non si arrende mai. Per far nostra la partita, perché – garantisce Tesser – sarà questo il nostro obiettivo come sempre, dovremo giocare una gara intensa e di qualità, allo stesso livello di quelle disputare sin qui. Sull’impegno dei ragazzi però – ci tiene a precisare il tecnico – non ho e non ho mai avuto alcun dubbio. Sia su quello di chi gioca di più che su quello di chi è stato sin qui meno impiegato, perchè tutto il gruppo gioca per la maglia e nessuno antepone interessi personali a quelli della squadra”.

Contro il Trapani il Pordenone dovrebbe quindi scendere in campo con Di Gregorio fra i pali, Almici (o Semenzato), Bassoli, Camporese e De Agostini in difesa, Misuraca, Burrai e Pasa a centrocampo, con Gavazzi in posizione da trequartista alle spalle di Strizzolo e uno fra Monachello e Ciurria.

Arbitrerà la sfida il signor Daniel Amabile che sarà coadiuvato dai collaboratori Soricaro e Vono; il quarto uomo sarà il signor Illuzzi.

La biglietteria della Dacia Arena aprirà alle 12.30. I cancelli dell’impianto alle 13.30.