Serie C 2018/19: Gravina contro iscrizioni a tappe

07.07.2018 08:08 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 139 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Serie C 2018/19: Gravina contro iscrizioni a tappe

Gabriele Gravina starebbe provando finalmente a invertire la pratica dell’iscrizione a tappe. Al termine della riunione del Consiglio Direttivo di Lega Pro, riunitosi lo scorso 2 luglio (presente anche Mauro Lovisa) ha emesso un comunicato nel quale si legge:

“Il Consiglio ha deliberato di scrivere al commissario straordinario in ordine alla necessità di introdurre la previsione di esclusione dal campionato per le società recidive rispetto agli adempimenti”.

Azione motivata dalla “esigenza di rivedere alcune modalità di iscrizione, chiedendo di rendere non più differibili la presentazione di alcuni adempimenti (assegno, fideiussione per cui c’è tempo fino al 12 luglio, ndr) rispetto alla data della scadenza prevista per la domanda di iscrizione al campionato (il 30 giugno, ndr)”.

Sarebbe un bel passo avanti per evitare le incertezze che tormentano da anni le estati delle società soprattutto di terza serie ed accelerare i tempi per la composizione dei gironi e relativi calendari.