V. Entella-Pordenone, il derby personale di paroni (VIDEO)

08.05.2019 08:46 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
V. Entella-Pordenone, il derby personale di paroni (VIDEO)

Per Andrea Paroni la prima di Supercoppa 2019 sarà un quasi derby. Il portiere della Virtus Entella è infatti nato a San Vito al Tagliamento il 14 ottobre 1989. Origini che Andrea non dimentica anche se ormai è ligure d’adozione. Veste infatti la casacca della Virtus Entella ininterrottamente sin dal 2008, quando giunse a Chiavari (allora i diavoli neri erano in serie D) proveniente dalle giovanili dell’Udinese. Andrea ha accompagnato la squadra dai dilettanti prima alla C2 (2010), poi alla C1 (2012).

I tifosi liguri ricordano ancora (ed è visibile su Youtube) il suo gol di testa nella semifinale playoff contro il Casale. La scalata di Paroni e della Virtus non si fermò alla C1 e nel 2014 approdarono in serie B.

Con l’arrivo a Chiavari nel 2015 di Alessandro Jacobucci dal Parma (serie A), Paroni perse il posto di titolare in campo, non quello di leader nello spogliatoio. La scelta di rimanere alla Virtus è stata premiata lo scorso anno, quando in serie C riguadagnò il suo posto fra i pali liguri dando un fondamentale contributo per la riconquista della serie B che spera ora di poter riassaporare da titolare.

A Chiavari Paroni è un idolo. Lo ama la famiglia Gozzi, proprietaria del club, lo adorano i tifosi che gli hanno dedicato il fan club "Mondo Piccolo - Andrea Paroni", diventato associazione benefica. Fra le tante iniziative umanitarie che lo hanno visto protagonista c’è stata anche quella a favore del Centro Benedetto Acquarone di Chiavari, sede dei convittuali del settore giovanile biancoceleste che vivono a stretto contatto con ragazzi disabili. Per il centro Andrea paga fra l’altro, di tasca sua, l’abbonamento a Sky perché giovani atleti e giovani meno fortunati possano condividere la visione di partite, film e spettacoli vari.

Andrea, orgoglio dei friulani e dei liguri.