Calcio Femminile: pioggia di convocazioni in casa Graphistudio PN

04.11.2014 23:05 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 1841 volte
Calcio Femminile: pioggia di convocazioni in casa Graphistudio PN

Soddisfazione e meriti per il calcio rosa pordenonese tra cui la realtà più significativa è senza dubbio l'associazione Graphistudio Pordenone Calcio Femminile.

La squadra, che milita attualmente nella Serie A del Campionato italiano di Calcio femminile, appare per la prima volta negli annuari del calcio femminile nel 1985, ed è da allora, quasi trent’anni, che accoglie le aspiranti giocatrici della zona e le fa diventare campionesse.

Il lavoro e la passione con cui il Graphistudio ha seguito le promesse friulane del calcio in rosa sono stati premiati con la convocazione in nazionale di ben quattro calciatrici, due nell’Under 17, altre due nell’Under 19.

Le calciatrici Sara Mella di Polcenigo, classe 1998, difensore, già bronzo negli ultimi mondiali e negli ultimi europei, cresciuta nel vivaio Graphistudio e Sara Ferin di Campoformido (UD), anche lei classe 1998, portiere, nuovo acquisto della squadra, sono state entrambe convocate dalla rappresentativa Under 17.

Per Francesca Blasoni di Udine, classe 1996, centrocampista, in squadra da 4 anni e Laura Perin di Prata di Pordenone, classe 1997, difensore, anche lei già bronzo agli europei e anche lei in squadra da 4 anni è arrivata la convocazione per la rappresentativa Under 19.

Il Presidente Antonio Colle ha espresso soddisfazione e orgoglio per le ragazze che continuano a coltivare il loro sogno nonostante tutte le difficoltà, ed ha commentato: “I sacrifici e l’impegno delle ragazze, e di tutto lo staff, stanno dando i loro frutti”.