Basket: Winner Plus, continua la corsa da imbattuta

26.11.2018 09:53 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 108 volte
Basket: Winner Plus, continua la corsa da imbattuta

Winner Plus-Bor Trieste 69-66 (12-20, 39-32, 49-41)

Winner Plus Pordenone: Davide Galli 5, Girardo 7, Gelormini 3, De Rosa NE, Pin Dal Pos 15, Piccinin NE, Marzano NE; Truccolo 19, Nora, Piovesana 2, Muner 18. All: Spangaro

Bor Trieste: Batich 11, Zettin 2, Tomadin 2, Skerl 9, Svab, Moschioni 8, Devcich 1, Basile 15, Kralj, Strle 6, Scocchi 12. All: Svab

Dopo due trasferte consecutive la Winner Plus ritorna davanti al pubblico amico. E' necessario battere il Bor per restare incollati a Codroipo, sabato vincitore a valanga sulla Servolana. L'avversario della serata non è dei più agevoli, vista la propensione a vincere fuori casa mostrata fino ad oggi dai triestini. Chi si aspettava una partenza forte dei padroni di casa resterà deluso; sono infatti gli ospiti a vincere il primo parziale 12-20. La Winner Plus, dopo il primo mini intervallo, rientra più concentrata in partita e rosicchia punti su punti guidata da Riccardo Truccolo, fino al primo vantaggio siglato da Bimbo Pioveana (26-25). Il Bor impatta con un libero di Skerl ma, l'azione successiva Muner schiaccia a canestro il nuovo vantaggio per Pordenone. Piovesana stoppa il seguente tentativo di un giocatore biancazzurro, la palla passa alla Winner Plus e, ancora Muner, trova il canestro più fallo, mettendo a segno il libero supplementare. Da qui in poi sarà solo la Winner Plus in vantaggio, ma senza mai riuscire a staccare definitivamente il Bor. A 2'45'' dall'intervallo Truccolo sigla dai 6,75 il più 9 (37-28). Nel terzo quarto il Bor si riavvicina ancora con i canestri di Skerl e Basile. La tripla di Davide Galli a 3'20'' dalla fine del parziale riporta Pordenone a più 8 (46-48), ma gli ospiti rispondono ancora da tre punti, ancora con Skerl. A metà del tempo i triestini arrivano anche a meno 1 (51-50), grazie a Tomadin. Quattro punti di fila di Pin Dal Pos danno ossigeno alla Winner, che riesce a riportarsi a più 8 grazie ai liberi di Truccolo e alla bomba di Girardo. Mancano tre minuti ed inizia la lunga serie di viaggi in lunetta per i biancorossi. Due triple, la seconda sulla sirena e da oltre metà campo, permettono al Bor di chiudere a meno 3, senza però avere mai la possibilità di raggiungere i padroni di casa.

Per la Winner Plus è ancora vittoria e i “Parrots”, i calorossimi supporters biancorossi, possono festeggiare. Due punti che permettono a Pordenone di riagganciare Codroipo in vetta. La corsa delle due imbattute continua, in attesa di recuperare finalmente tutti gli effettivi (oggi era indisponibile Mattia Galli) per poter affrontare allenamenti e partite finalmente al completo.