Lo Zoom di M. Mazzarella: "Attenti Ramarri, il campionato adesso entra nel vivo!"

28.01.2020 08:05 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Lo Zoom di M. Mazzarella: "Attenti Ramarri, il campionato adesso entra nel vivo!"

Il Pescara è la bestia nera del Pordenone. Dopo aver rifilato ai Ramarri 4 goal all’andata, i delfini hanno violato anche la Dacia Arena, fortino neroverde di questa prima metà di campionato.

Contemporaneamente perde il Crotone in casa contro lo Spezia, per me una delle squadre che gioca di più a calcio in Serie B, Spezia prossimo avversario in trasferta proprio del Pordenone.

La Salernitana è già a 3 punti; attenzione ragazzi, la squadra di Ventura, ex C.T. della Nazionale, è una delle più forti del Campionato. Avanzano anche Chievo e Frosinone che ora si trovano a 4 punti dai Ramarri così come l’Entella di Boscaglia. In fondo alla classifica in lotta per i play-out vi sono anche Cremonese e Empoli, accreditate all’inizio del Campionato come squadre di vertice. Insomma è iniziata la bagarre!

La quota di salvezza si è alzata a 46 punti e ciò in considerazione proprio dell’andamento delle squadre di coda.

Fa bene Tesser a pensare partita per partita, perché da oggi il Campionato di Serie B entra nel vivo e ogni partita verrà giocata sia in alto che in basso con la “bava” alla bocca.

Sicuramente la sconfitta del Crotone in casa è un buon segnale per i Ramarri in quanto mantengono il 2° posto in classifica, buono per la Serie A nonostante la sconfitta in casa che a mio avviso non deve essere presa sotto gamba. Raggiungiamo il prima possibile i 46 punti e così potremmo festeggiare per il primo obiettivo raggiunto (la salvezza)!

Dopo potremmo pensare ad entrare in lizza per i play-off e per la Serie A.

Alla prossima.

Avv. Maurizio Mazzarella