Lo Zoom di M. Mazzarella: "Con il Feralpi per puntare all'alta classifica"

 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 312 volte
Lo Zoom di M. Mazzarella: "Con il Feralpi per puntare all'alta classifica"

Teramo-Pordenone 0-1

3 mesi fa circa avevo rilevato come la rosa del Pordenone fosse competitiva per riuscire ad avere un buon piazzamento, non certo per vincere il Campionato.

In quell’occasione venni quasi tacciato di “lesa maestà”!

Il tempo mi ha dato ragione perché giustamente il Presidente a gennaio ha alleggerito la rosa di alcuni giocatori, acquistandone altri di maggior valore.

La squadra, se andassimo a compilare una classifica delle ultime 10 partite, sarebbe ultima.

Oggi è ottava in classifica, ma in un Campionato che tempo fa ho già definito un “ciapa no” e con una vittoria sabato contro i Leoni del Garda potrebbe rilanciarsi per le posizioni dal 2°, 3°, 4° posto.

Come già detto in passato le squadre più forti sono il Padova, la Reggiana, il Feralpisalò, il Pordenone a la Sambenedettese; all'appello purtroppo manca il Vicenza, solo perché è stato travolto dalle vicende societarie (fallimento).

Ad oggi a mio avviso, anche il Padova non è poi così sicuro di vincere il Campionato;  ricordiamoci di quello che è successo all’Alessandria l’anno scorso che con 8 punti di vantaggio sulla 2° non è riuscita ad arrivare prima.

Dopo il Feralpisalò, i Ramarri avranno 2 trasferte, Gubbio e Ravenna, 2 “piazze” che stanno lottando per non retrocedere; solo dopo queste sapremo se il Pordenone potrà ambire ai primi 3 posti oppure “navigare” fra color che son sospesi.

Sabato tutti allo stadio per una delle partite più importanti del Campionato.

Alla prossima

Avv. Maurizio Mazzarella