Lo Zoom di M. Mazzarella: "La squadra è in difficoltà? Non dobbiamo mai dimenticare che l'obiettivo all'inizio era la salvezza"

13.02.2020 10:01 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Lo Zoom di M. Mazzarella: "La squadra è in difficoltà? Non dobbiamo mai dimenticare che l'obiettivo all'inizio era la salvezza"

Il Pordenone pareggia in casa con il Livorno e "scivola" dal secondo al sesto posto! Girone di ritorno: 4 partite 2 punti.

Le prossime 3 saranno fuori casa con Benevento ed Empoli e in casa con il Chievo, e cioè le tre squadre che all'inizio del Campionato erano tra le accreditate a salire di categoria.

Lo Spezia, che da me era stata indicata a suo tempo come una squadra che giocava a calcio, si ritrova oggi dopo 4 vittorie consecutive seconda posizione in classifica a pari merito con Crotone e Frosinone. La Salernitana da me indicata ad agosto come una squadra con una rosa validissima, ci ha raggiunto a 36 punti. Perugia, Entella, Cittadella sono a 2-3-4 punti. L'Empoli sta recuperando velocemente l'handicap iniziale.

E i Ramarri?

La squadra è in difficoltà; non dobbiamo mai dimenticare che l'obiettivo all'inizio della stagione era la salvezza. Oggi mancano 10/11 punti, quindi, prima raggiungiamo la meta e poi pensiamo al resto. L'importante è che i giocatori recuperino la condizione fisica e mentale e soprattutto siano uniti come lo sono sempre stati fino ad ora. La Società ha fatto il suo, il Mister anche, quindi, calma e gesso e pensiamo a strappare punti agli avversari nelle prossime tre partite, già da Benevento.

Alla prossima.

Avv. Maurizio Mazzarella