La Polisportiva Villanova si mette a disposizione per il Servizio Sociale

06.06.2019 12:26 di Daniela Acciardi   Vedi letture
Polisportiva Villanova
Polisportiva Villanova

Lunedì 27 maggio il gruppo ginnastica dolce della Polisportiva Villanova Libertas ha organizzato un incontro sul progetto “Sentinelle di Quartiere” al Palazen con l'assistente sociale dell'area anziani Alessandra Pantarotto, supportata dall'educatrice di comunità del progetto Flow Cristina Colautti.

Durante la mattinata di confronto, fortemente voluta dal responsabile tecnico Edoardo Muzzin, i presenti sono stati messi al corrente dell’iniziativa, che prevede l'attivazione di cittadini del quartiere a supporto di persone anziane sole che vivono nel medesimo territorio.  In un prossimo incontro saranno raccolte le disponibilità. L’obiettivo primario è quello di riattivare le reti di solidarietà e di cittadinanza attiva tra le persone che vivono nella stessa zona.

É presente un presidio di servizio sociale presso il centro GLorialanza, aperto il martedì pomeriggio,  ma quanto riguarda l’area anziani il lavoro viene svolto soprattutto a domicilio, perché non tutti gli utenti hanno la possibilità recarsi autonomamente in ufficio. Può accadere però che tante persone in stato di bisogno non vengano raggiunte dal servizio. Diventa così fondamentale la segnalazione di un vicino di casa formato e consapevole, in modo che l’amministrazione riesca ad attivare le necessarie misure di supporto, anche mobilitando la comunità di volontari affinché stia più vicino all’interessato.

Non esiste in realtà un unico modo di agire, ma si cerca la soluzione migliore caso per caso. L’impegno del servizio sociale è quindi quello di essere presente il più possibile nel quartiere, da un lato per capire i reali bisogni delle persone, dall’altro per conoscere e coordinare le iniziative spontanee già esistenti, al fine di promuovere interventi efficaci ed efficienti, rivolti insomma al bene comune.