Le donne di Aviano campionesse mondiali di corsa in montagna Master

Un fine settimana di successi per grandi e piccini dell’Atletica Aviano ai Mondiali di Corsa in Montagna Master, ai Campionati Europei Master Non Stadia, in Coppa Pordenone e al Meeting di Casarsa.
05.06.2018 11:09 di Daniela Acciardi  articolo letto 489 volte
Atletica Aviano
Atletica Aviano

Un fine settimana da incorniciare per l’Atletica Aviano, con successi provinciali, europei e addirittura MON-DIA-LI!

CAMPIONATI MONDIALI DI CORSA IN MONTAGNA MASTER

Già perché la bellezza di dieci atleti sono stati convocati in maglia azzurra per i Campionati Mondiali di Corsa in Montagna Master sabato 2 giugno a Železniki, in Slovenia. In questa occasione, la squadra tutta avianese SF75 si laurea addirittura campionessa mondiale di corsa in montagna, superando le norvegesi. Un orgoglio per la società pedemontana che può festeggiare al loro ritorno il bronzo individuale di Jole Sellan, accanto ad Erminia Furegon arrivata 4a appena prima di Cristina Fragiacomo, al 5° posto.

Ma le soddisfazioni non finiscono qui. Ivana Dall’Armi con il suo onorevolissimo 8° piazzamento contribuisce in maniera determinante all’argento mondiale conquistato dalla nazionale italiana SF60.

Buone le prove anche per gli altri convocati. Vittorio Poles e Sonia Danelon si assicurano il 13° posto, mentre Simonetta Di Lenardo è 17ma e Miriam Buzzi 18ma.

CAMPIONATI EUROPEI MASTER NON STADIA

I risultati giungono non proprio inaspettati, dati gli ottimi risultati ottenuti anche ai Campionati Europei Master Non Stadia ad Alicante, in Spagna.

In tre giorni di sport e festa, l’irriducibile Jole Sellan conquista la medaglia d’oro e quindi il titolo europeo nella mezza maratona e il bronzo nella 10 km. Non sono state da meno le squadre. Quella formata da Simonetta Lazzarotto e Laura Milanese si afferma come vicecampionessa europea della mezza maratona. Marilena Dall’Anese e Sonia Danelon seguono l’esempio e salgono anche loro in piazza d’onore per la 10 km a squadre.

Di bronzo invece Gionni Cavalli nella mezza maratona e Franca Fenos nella 10 km. Un bottino di tutto rispetto.

31° GIRO PODISTICO DI MONTEREALE VALCELLINA

Non stupisca dunque che gli alfieri dell’Atletica Aviano abbiano sbancato anche alla VI prova della 31° Coppa Provincia di Pordenone, il 31° Giro Podistico di Montereale Valcellina di domenica 3 giugno.

Matteo Redolfi mantiene salda la sua prima posizione fra gli assoluti, conquistando l’ennesimo oro in categoria, insieme ad Alfredo Pavanello fra i Master.

Numerose le medaglie per la corsa in rosa. Angela Pin e Cristina Fragiacomo dominano il podio; Giorgia Mascherin e Franca Fenos mettono al collo la medaglia d’argento, mentre Sonia Danelon, appena rientrata dalla trasferta slovena, quella di bronzo.

Per la sezione giovanile, i sempre ottimi Thomas Cesca (Ragagzzi) e Gabriel De Bortoli (Cadetti) guadagnano la seconda piazza. Lorenzo Magliaretta è infine sul terzo gradino del podio accanto a Cesca.

MEETING DI CASARSA – ATLETICA GIOVANI

L’impegnativo week end di gare era però iniziato per i più giovani con il Meeting di Casarsa, terza tappa di Atletica Giovani.

È proprio Casarsa della Delizia a confermare l’ottimo momento di Sara Avancini, che vola a 4,44m nel salto in lungo Ragazze, conquistando la vetta del podio, dove sale anche Anita Paganini ad un centimetro dalla compagna di squadra.

La gara di velocità è favorevole a Giulio Turchet, che con 8,03” si aggiudica il bronzo fra gli Esordienti. Terzo posto anche per Marica Paronuzzi, che scaglia il peso ad 8,29 m.

Buon risultato anche per Edoardo Paganini, quinto nel vortex con 27,64 m.