Calcio a 5: l'ex Maccan Prata Paolo Di Rosa al Futsal Jesolo

01.07.2019 13:11 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: l'ex Maccan Prata Paolo Di Rosa al Futsal Jesolo

L' ASD FUTSAL JESOLO comunica ufficialmente di aver individuato in Paolo Di Rosa il nuovo Direttore Sportivo nonché Responsabile Area Tecnica Sportiva della società a partire dalla prossima stagione 2019/2020.

Di Rosa non si occuperà solo della prima squadra, ma gli è stato dato incarico di supervisionare le squadre under e quelle del settore giovanile oltre a coordinare allenatori ed altre fasi formative della società jesolana.

Importante il bagaglio tecnico/professionale del team manager friulano, scelto fortemente dal presidente Fontebasso, che inizia come delegato unico della ex Luparense (pluricampione d’Italia in serie A) in Friuli per poi passare al Pordenone C5 in serie B dal 2010/2013. Dal 2013 al 2019 arriva al Maccan Prata C5, dove ha costruito un percorso di crescita non solo della prima squadra raggiungendo la serie B ma realizzando un ottimo lavoro sulle squadre under 19 e under 21 valorizzandone i giovani talenti, ma soprattutto allargando e sviluppando il settore giovanile scolastico.

Molte sono le idee ed i progetti che il DS Di Rosa ha cominciato a programmare con lo staff jesolano, uno su tutti la crescita del settore giovanile da sempre pensiero importante del presidente Fontebasso che dichiara: “da sempre abbiamo creduto e voluto un nostro settore giovanile, quest’anno abbiamo avuto la fortuna di tesserare per la società circa 100 atleti (primi calci, pulcini, U15, U19, U21 e prima squadra). Era per tanto doveroso avere in società una figura capace di lavorare e programmare su questi obiettivi”.

Queste le parole del DS al momento dell’accordo con la società Jesolana.

“Sono molto orgoglioso di sposare questo nuovo progetto sportivo con la società Futsal Jesolo, dove ho trovato addetti ai lavori che hanno grande entusiasmo e grande competenza nei ruoli, oltre ad un presidente che crede nei giovani, con una società disponibile alla crescita partendo dal territorio. Elementi molto importanti e che fanno della società una realtà con idee serie e costruttive”.

Il DS friulano conclude dichiarando che la riorganizzazione passa sicuramente attraverso delle basi solide, Jesolo sicuramente rappresenta un vanto a livello sportivo di notevole importanza e quindi programmazione, organizzazione e senso di appartenenza diventano fondamentali per questo progetto.

La società spera di raggiungere collaborazioni con le società di calcio a 11 e calcio 5 del basso veneziano, e non solo viste le numerose conoscenze ed esperienze maturate.