Calcio a 5: Maccan Prata, non basta super-Radiskovic con lo Sporting è 3-3

13.01.2019 09:44 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 71 volte
Fonte: http://www.asdmaccanc5.it/
Calcio a 5: Maccan Prata, non basta super-Radiskovic con lo Sporting è 3-3

Niente break per il Maccan Prata, che incespica sul 3-3 con lo Sporting Altamarca nella prima del girone di ritorno.

Gialloneri sempre avanti, sempre ripresi dal team di Maser, in una gara, comunque, tutto sommato all’insegna dell’equilibrio. Nota positivissima, l’impatto devastante del nuovo arrivo Radiskovic, autore di una tripletta al debutto assoluto con la maglia pratese. Restano ad ogni modo in zona play-off i gialloneri, per cui la cosa fondamentale, di fatto, era non perdere. Arrembante l’avvio degli uomini di Salfa: 1′ tondo e Radiskovic, scaricando a rete dal limite un pallone in orizzontale di Štendler, cancella i rimpianti per l’addio a João Teixeira, sbloccandosi immediatamente. Padrone del campo, il Maccan perviene al raddoppio a 6’41” con un’altra fucilata dal limite di Radiskovic, ma poi commette l’errore di accontentarsi, perlopiù gestendo senza pungere. A 16’06” gli uomini di Salfa infilano il quinto fallo, costringendosi a 4′ di apprensione e poca lucidità e 23” dopo Toso accorcia le distanze con un diagonale dalla sinistra. Il riposo, in altre parole, arriva come una manna dal cielo, ma al rientro il Maccan non è più quello dell’avvio di gara. Le occasioni latitano da entrambe le parti, ma alla prima opportunità, in contropiede, ancora Toso firma il 2-2 su assist di De Zen. Più o meno fortunosamente, i gialloneri riescono a riportarsi avanti ancora con Radiskovic, sul cui tiro è però decisiva una deviazione di Yabre nel mettere fuori causa Miraglia.

La gara, ad ogni modo, è apertissima e il Maccan sfiora più volte il poker, mentre Bastini continua a fare buona guardia su tutte le falle della difesa pratese, alcune piuttosto vistose. Non è un caso, insomma, che i gialloneri cedano al primo affondo avversario col portiere di movimento, su un siluro dal limite di Brancher dopo una ribattuta difensiva: siamo a 17’50” e la sirena è dietro l’angolo.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

MACCAN PRATA 3 SPORTING ALTAMARCA 3

MACCAN PRATA Bastini e Marchesin (portieri), Poser, Della Bianca, Vulikic, Buriola, Aziz, Štendler, Radiskovic, Spatafora, Bortolin, Moras. All. Salfa.

SPORTING ALTAMARCA Miraglia e Kovacevic (portieri), Bancher, Toso, Er Raji, Malosso, Ait Cheikh, Yabre, Virago, Turiaco, Nicolati, De Zen. All. Baldasso.

Arbitri Paverani di Roma2 e Adriani di Viterbo; cronometrista Tasca di Treviso.

Marcatori A 1’00” e 6’41” Radiskovic, a 16’29” Toso; nella ripresa, a 4’05” Toso, a 6’40” Radiskovic, a 17’50” Brancher.

Note Ammoniti Radiskovic, Aziz, Ait Cheikh, Stendler.