Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, agganciato quarto posto solitario in classifica

07.04.2019 11:51 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Andrea Mazzon
Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, agganciato quarto posto solitario in classifica

Sfida agguerrita per tutti i 40' a Laives, decisa a suon di tiri liberi e che alla fine vede la Martinel Pordenone avere la meglio sul Futsal Atesina.

Partenza tutta in salita per la formazione neroverde che dopo appena 15'' subisce il vantaggio dei padroni di casa con Manarin. La risposta della Martinel Pordenone arriva al 4'28'' con l'angolo di Kamencic deviato a rete da Fraccaroli. Al 7'38'' secondo sorpasso del Futsal Atesina, questa volta con Moreno, prima del pari momentaneo di Fabbro al 10'01'' sul primo tiro dai 10 metri assegnato dal duo arbitrale. Da qui una serie di tiri liberi che permettono ai ramarri di allungare il passo: al 14'21'' Kamencic porta per la prima volta in vantaggio i suoi, mentre nel successivo tiro libero è parato da Barros, ma sulla ribattuta ha la meglio Zuliani che porta così il parziale sul 2-4. Ancora altri due tiri liberi in rapida successione permettono alla Martinel Pordenone di allargare ulteriormente la forbice fino al 2-6, entrambe le reti a firma di Fabbro che dal dischetto non commette errori. A 14'' dal duplice fischio arriva il 16° fallo complessivo della prima frazione e l'occasione per il Futsal Atesina di accorciare le distanze ma Vascello neutralizza il tiro libero per i padroni di casa, calciato da Moreno. Ripresa che parte sempre in un clima teso con diversi falli sin dai primi istanti di gioco ed il Futsal Atesina in avanti alla caccia del goal. Al 3'35'' Vascello chiude lo specchio da calcio piazzato a Rodriguez, mentre al 5'23'' accorciano i padroni di casa con una bella azione personale di Moreno che scambia con lo stesso Rodriguez, prima di saltare l'estremo difensore neroverde ed infilare a rete. Prende così coraggio la formazione di casa che al 6'13'' va a segno con Rodriguez e poi si fa ulteriormente sotto al 7'14'' con Perri a segno a due passi da Vascello, concludendo a rete l'assist iniziale di Moreno. Nel momento di maggior difficoltà ci pensa Grzelj, con un colpo da biliardo al 7'34'', a ridare respiro ai suoi, portando a +2 il parziale vantaggio e fermando così la rimonta degli avversari. Ritmo partita sempre più serrato, con Vascello più volte decisivo e chiamato in causa dai vari assi della formazione locale, in un clima partita sempre più nervoso e ricco di colpi di scena. A metà della ripresa Rodriguez colpisce l'incrocio dei pali, mentre dall'altra parte capitan Milanese calcia altissimo a due passi dalla porta. Ci mette, invece, una pezza Barros sulla conclusione pericolosa di Fabbro ma è nuovamente il Futsal Atesina ad andare vicinissimo al goal al 11'40'' con una ghiotta occasione che passa tra i piedi di Salvadore la palla che prima colpisce il palo interno e poi esce sull'esterno. Ancora un palo per la formazione di casa al 14'08'' con uno sfortunato Manarin, sulla respinta iniziale di Vascello al tiro di Salvador. Al 14'31'' altra occasione preziosa per il Futsal Atesina che spreca il primo tiro libero della ripresa, con la palla calciata altissima da Rodriguez. Ne approfittano i ramarri che alla prima opportunità allungano sull'8-5 con Grigolon; parziale che dura pochissimo perché al 16'52'' va a segno Moreno, finalizzando così l'azione corale dei suoi con portiere di movimento. Finale di partita con il Futsal Atesina sempre in avanti con il quinto uomo nella metà campo neroverde, trovando un doppio palo con Moreno e Rodriguez, e poi il tiro libero che lo stesso numero 10 di casa si vede neutralizzare da un super Vascello in due tempi.

Termina 6-8 a favore della Martinel Pordenone che fatica più del dovuto ma riesce a strappare tre punti importantissimi per la corsa play-off. Con la vittoria odierna i ramarri agganciano il quarto posto solitario in classifica, rientrando di diritto nella zona play-off con due partite ancora da giocare, prima della conclusione del girone. Ora si rientra da Laives già con la testa al prossimo match casalingo contro il Futsal Cornedo, decisivo per continuare a sognare.

TABELLINO FINALE:

Futsal Atesina - Martinel Pordenone 6 - 8 (p.t. 2-6)

FORMAZIONI

Futsal Atesina Fraccaroli 4, Salvador 5, Manarin 7, Posa 8, Moreno 10, Scarduelli 11, Pergher 12, Rodriguez 13, Perri 14, Barros 23, Veronese 58 e Cecchin 98. All. Paolazzi.

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Perin 2, Tosoni 3, Zuliani 5, Grzelj 6, Fabbro 8, Barzan 9, Kamencic 10, Milanese 11 (capitano), Fiorot 12 e Grigolon 14. All. Asquini.

MARCATORI 1° tempo: 2-6 - Manarin (A), 2 Kamencic (P), Moreno (A), 3 Fabbro (P) e Zuliani (P) 2° tempo: 4-2 - 2 Moreno (A), Rodriguez (A), Perri (A), Grzelj (P) e Grigolon (P)

AMMONITI Scarduelli (A), Vascello (P), Grzelj (P), Barros (A) e Grigolon (P)

ARBITRI Filippi (Bergamo) e Piccolo (Padova). Cronometrista: Webber (Bolzano).