Pordenone Calcio - Ciurria: "Vogliamo anche la Super Coppa"

10.05.2019 09:14 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio - Ciurria: "Vogliamo anche la Super Coppa"

A mettere il sigillo sulla promozione in serie B è stato il “fante” Patrick Ciurria con una prestazione monstre nell’ultima partita in casa, quella con la Giana Erminio, vinta dai neroverdi per 3-1. Nell’occasione Patrick era stato prima l’autore dell’assist delizioso per il centro di Candellone che aveva sbloccato il risultato e poi aveva firmato il raddoppio con un gol mix di furbizia e determinazione. Bravissimo, sotto la pioggia incessante, ad arpionare in una pozzanghera la palla rimasta a metà strada fra il portiere e un difensore avversario per poi trascinarla sino in fondo al sacco dei lombardi.

“E’ stato un gol – racconta il fante – che mi ricorderò per tutta la vita. C’era la porta spalancata davanti a me e in fondo ci vedevo la serie B. Ho messo dentro la palla, poi mi sono girato e ho visto tutta la panchina correre verso di me. E’ stata un’emozione fortissima”.

Per Ciurria quella che sta finendo è stata la seconda stagione in neroverde. Con Tesser è sceso in campo in campionato 37 volte, 24 dall’inizio e 13 in corsa. Ha mancato per squalifica solo il derby di andata con la Triestina perso dai ramarri per 1-2. Ha segnato tre gol e servito otto assist.

“E’ stata una grandissima stagione – giudica Patrick – per me e per la squadra. Ho giocato da mezzala, da trequartista e da mezza punta. Devo ringraziare mister Tesser che mi ha dato fiducia e tutti i miei compagni che mi hanno aiutato”.

In effetti il fante sembrava lo scorso gennaio sul piede di partenza. Trasferimento “bloccato” dallo stesso Tesser che l’ha sempre ritenuto un jolly importante per la squadra.

“Ora – guarda già al futuro Ciurria – spero di fare anche la terza stagione in neroverde, colori che mi sono entrati nel cuore e che vorrei difendere anche in serie B, una categoria che ho già conosciuto a La Spezia”.

Prima di pensare alla serie B però i ramarri avranno l’opportunità di impreziosire ulteriormente la già ricca stagione 2018-19 con la conquista della Supercoppa. La prima gara del triangolare avrà luogo domani sera (20.30) al Comunale di Chiavari contro la Virtus Entella. Riposerà invece la Juve Stabia.

“E’ un trofeo – afferma Ciurria – importante che vogliamo conquistare. A Chiavari avremo davanti una squadra fortissima, costruita per la serie B. Noi però – assicura – andremo ad affrontarla a viso aperto, come abbiamo sempre fatto – conclude il fante - con tutte le avversarie che abbiamo incontrato sul nostro cammino”.

Stefani e compagni sosterranno questa mattina la solita seduta di rifinitura a porte chiuse. Nel primo pomeriggio poi partiranno per la Liguria.