Pordenone Calcio - Lovisa suona la carica: “Anche la Juve Stabia dovrà faticare se vorrà vincere la Super Coppa”

20.05.2019 12:08 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino
Pordenone Calcio - Lovisa suona la carica: “Anche la Juve Stabia dovrà faticare se vorrà vincere la Super Coppa”

Mauro Lovisa presidente del Pordenone Calcio è intervenuto a Il Gazzettino in via dell'ultimo impegno stagionale dei neroverdi di sabato 25 maggio ore 18.00 nell'ultima partita ufficiale al Bottecchia dei Ramarri contro la Juve Stabia nella Super Coppa di serie C. In caso di vittoria il Pordenone potrebbe sollevare il trofeo. Se così non fosse sarà comunque festa al Bottecchia con la consegna da parte di Ghirelli della Coppa per la vittoria in campionato:

"Non posso nascondere che c'è grande entusiasmo tra i ragazzi per questo traguardo storico e adesso, anche i festeggiamenti per il salto in serie B stanno andando avanti, sono sicuro che sabato la concentrazione sarà massima per cercare di mantenere inviolato il Bottecchia e per portare a casa il trofeo. Venderemo cara la pelle. E' vero che affrotiamo una squadra che ha perso una sola volta quest'anno contro il Catania, tra l'altro immeritatamente, ma noi non siamo da meno. Abbiamo vinto un campionato difficile con tante squadre che puntavano alla promozione. Siamo stati piu' bravi e piu' forti degli altri: anche la Juve Stabia dovrà faticare se vorrà vincere la Super Coppa. Anche se abbiamo staccato un po' la spina dopo la matematica conquista della serie B, scenderemo in campo con la stessa volgia di vincere che ci ha sempre contraddistinto anche se avremo qualche defezione. Ad esempio dovremo fare a meno di Burrai, ma Tesser saprà mettere in campo la squadra giusta per vincere anche questa partita. Sappiamo che la Juve Stabia sarà un ostacolo difficile da superare, ma dalla nostra abbiamo anche il fattore campo: nessuno viene al Bottecchia senza paura di fallire. Oltre alla voglia di vincere, abbiamo il dovere di dare un'altra soddisfazione ai tanti tifosi che ci hanno sempre sostenuto quest'anno e che anche sabato accorreranno in massa per applaudire i ragazzi. Di certo sarà una partita spettacolare: in palio c'è un trofeo e giocheremo con la testa piu' sgombra rispetto alle partite di campionato. Lì non potevamo fallire e la pressione a volte puo' portare a fare calcoli sbagliati. Stavolta, qualsiasi sarà il risultato, non pregiudicherà una stagione da incorniciare".