Volley: la Tinet Prata ospita l'ostica Brescia

02.12.2023 09:51 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Volley: la Tinet Prata ospita l'ostica Brescia

E’ l’incontro che mette di fronte la seconda e la quarta in classifica della Serie A2 Credem Banca. Tinet Prata e Consoli Sferc Brescia sarà una partita di altissimo livello, come impone il blasone dato dai punti in palio. Prata si è ben preparata per affrontare le temibili bocche da fuoco ospiti e conterà sul consueto supporto del proprio caldissimo pubblico. Insomma, i Passerotti sono pronti ad ospitare nel proprio nido del PalaCrisafulli i Tucani bresciani. Peraltro settimana di fuoco per la Tinet che affronterà tre gare in sette giorni: dopo Brescia ci sarà infatti la trasferta infrasettimanale di Ravenna e sabato prossimo, 9 Dicembre, i gialloblù ritorneranno al PalaCrisafulli per giocare contro Castellana Grotta.

CONOSCIAMO BRESCIA - Un roster di primo livello quello a disposizione di Coach Zambonardi. Al palleggio l’eterno, ma ancora eccellente Simone Tiberti che nonostante le 43 primavere, 23 delle quali trascorse sui campi di Serie A, smista ancora il gioco che è un piacere. Sulla sua diagonale l’esperto ex nazionale olandese Niels Klapwijk, già visto in Italia con la maglia di Vibo Valentia e Ravenna in Superlega e capace di vincere anche scudetti e coppe nazionali in Romania, Grecia, Belgio e Olanda. Pericolo rosso quando si presenta al servizio visto che con 19 ace, numeri alla mano, è il battitore più temibile del campionato E’ attualmente quinto tra i top scorer del campionato dove, nella Top 20 ci sono anche i due posti quattro bianco blu: Abrahan Gavilan e Roberto Cominetti, che sono anche quarto e terzo nelle statistiche di rendimento complessive nel ruolo di schiacciatore, a riprova di un comparto veramente competitivo. D’altra parte Cominetti, assieme a Simone Scopelliti ha conquistato un paio di stagioni fa la promozione in Superlega con Reggio Emilia, bissando quanto fatto l’anno prima con la casacca di Taranto. Un vero esperto in promozioni. Al centro l’esperienza di Alex Erati, lo scorso anno a Porto Viro e prima ancora visto al Palaprata con la maglia di Bergamo. Assieme a lui l’asse di posto 3 si completa col bresciano Candeli mentre il libero è l’affidabile Andrea Franzoni.

LA PAROLA A SAMUELE PAPI -“Partendo dalla scorsa gara – analizza il momento l’assistant coach Samuele Papi – siamo stati molto bravi nei momenti di difficoltà a mantenere calma e lucidità, reagendo e vincendo recuperando passivi importanti. Sabato sarà una partita molto difficile. Assieme a Coach Boninfante e lo staff l’abbiamo analizzata in settimana per vedere le loro caratteristiche, sottolineando soprattutto le cose che fanno bene. E’ una squadra quadrata con giocatori molto bravi a giocare a pallavolo. Hanno una buonissima battuta e da parte nostra servirà una prova di squadra cercando, come abbiamo fatto a Pineto, di mantenere la lucidità negli eventuali passaggi a vuoto, che si potranno riproporre anche in questa gara considerando la forza dell’avversario che può contare su un terzetto di attaccanti veramente molto forti. Per questa ragione dovremo cercare di superarci ancora più del solito in difesa. Per noi è un test veramente molto importante al quale arriviamo ben preparati e ci servirà ovviamente il nostro grande pubblico per spingerci ad ottenere un’altra grande vittoria”.

QUALCHE NUMERO - Le due squadre arrivano da due convincenti vittorie per 3-0. La Tinet, come detto in casa dell’ABBA Pineto, mentre i bresciani hanno colto i tre punti in casa contro la pericolante Ortona. I ragazzi di Boninfante gradirebbero ripetere l’exploit della scorsa stagione quando superarono in entrambi i confronti quelli di Zambonardi. A livello di numeri individuali Michal Petras potrebbe tagliare il traguardo dei 1000 punti in Serie A (ne mancano 17), mentre Manuele Lucconi può raggiungere quota 1500 mettendo a tabellino 20 punti. Simone Scopelliti con 4 muri punto passerebbe la barriera dei 400. Dirigeranno il match Marco Pasin di Torino e Denis Serafin da Padova. Diretta streaming garantita dalla App Volleyballworld