Calcio Femminile: comandano SaroneCaneva e Portogruaro. Cade il Cavolano

16.01.2024 16:11 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio Femminile: comandano SaroneCaneva e Portogruaro. Cade il Cavolano

Dopo la lunga sosta invernale è ripartito anche il campionato di Eccellenza femminile. La prima giornata del girone B veneto ha fatto subito registrare l'ennesima vittoria della capolista SaroneCaneva. Successo rimediato in trasferta con un risultato tennistico (6-2) sulle trevisane del Carbonera. Partenza a razzo con l'undici di mister Maggio che al 10' è già avanti con Cividin. Il vantaggio però dura solo due minuti con le padroni di casa che sfruttano al meglio un calcio di rigore (dubbio) decretato dal direttore di gara Barina e conseguente rosso (discutibile) a Volpatti per fallo da ultimo uomo. Mister Maggio non si scompone dopo il fattaccio, ridisegna la squadra con un 4-2-3 alzando nel tridente offensivo Polzot e abbassando Bianco nei 4 di difesa. Il SaroneCaneva non sembra soffrire per niente l'inferiorita numerica anzi inizia a giocare a ritmi decisamente più alti sfruttando la giornata di grazia del "10" delle cave che nella nuova posizione inventa, realizza e trascina le compagne. Nota di merito anche per Stella che si fa in due e copre ovunque, per la "prof" Selvaggi che porta a lezione tutte coloro che si presentano dalle sue parti, e per Piasentin che semina il panico sulla fascia sinistra con le continue sovrapposizioni. Alla fine solo applausi per le ragazze del SaroneCaneva che chiudono la sfida con un 6-2 che non ammette repliche. Oltre alla Cividin sono andate in gol anche Stella, Dall'Arche e per ben tre volte Polzot.

Sempre nello stesso girone, stop interno al comunale parrocchiale di S.Lorenzo di Sacile per le ragazze del Cavolano Calcio Femminile dopo la striscia positiva di risultati incassati a dicembre. Le sacilesi si sono dovute arrendere al proprio domicilio nel derby con il quotato Portogruaro Calcio Femminile. Partita praticamente decisa già nella prima frazione per effetto delle reti al 17' di Bertolini, al 36' di Marchesin e al 41' di Durigon. Per le rossonere in rete Sisto a risultato ormai acquisito per le ospiti.

Granata portogruaresi che si confermano in testa alla classifica con 25 punti alla pari del Saronecaneva Femminile. In terza posizione il Dolomiti Bellunesi con 23 punti tallonato ad un solo punto dalla Virtus Padova. Ottavo e terzultimo il Cavolano Femminile con 8 punti.

In classifica marcatori comanda con 12 reti ancora Debora Stella del SaroneCaneva raggiunta Gaia Mastel delle Dolomiti Bellunesi. Seguono Elena Cividin e Lorena Polzot con 11, compagne di squadra della Stella a conferma dell'elevato potenziale offensivo della squadra delle "cave".

Si torna in campo domenica 21 gennaio alle ore 14.30 con il secondo turno del girone di ritorno che propone in calendario la sfida del Mecchia tra Portogruaro e SaroneCaneva ovvero tra le due regine momentanee del campionato. Turno casalingo anche per il Cavolano che ospiterà la Bassanese.