Pordenone Calcio, Berrettoni: "Per il futuro speriamo di recuperare i tifosi allo stadio perché ce bisogno del loro sostegno"

08.10.2020 07:35 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: https://www.tuttob.com/
Pordenone Calcio, Berrettoni: "Per il futuro speriamo di recuperare i tifosi allo stadio perché ce bisogno del loro sostegno"

Emanuele Berrettoni, direttore sportivo del Pordenone, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Tuttob.com:

Soddisfatto delle operazioni concluse o è rimasto qualcosa di incompiuto?

Possiamo dire di aver fatto tutto quello che ci eravamo prefissarti, a parte un paio di uscite che non siamo riusciti a completare perché i ragazzi non hanno gradito le destinazioni proposte, nel complesso però siamo comunque soddisfatti

Siete riusciti a chiudere le operazioni previste?

Il nostro obiettivo principale era quello di ringiovanire la rosa e penso che ci siamo riusciti portando molti ragazzi diventati di nostra proprietà . Diaw è un profilo importante per questa categoria e per noi sarà un valore aggiunto. La rosa ora è completa e abbiamo anche mantenuto gran parte della squadra che ha fatto molto bene l’anno scorso

Che tipo di Pordenone vedremo?

Questo potrà dirlo solo il campo, sarà senza’altro più giovane. L’ anno scorso avevamo mantenuto gran parte del gruppo che conquistò la promozione dalla Lega Pro, ora abbiamo un blocco di centrocampo ringiovanito. Ora c’è da lavorare, ed quella la nostra filosofia.

Che effetto fa questo periodo particolare per il vostro lavoro?

Con i playoff giocati fino a estate inoltrata è come se non ci fossimo mai fermati. A parte 2 settimane di stop, abbiamo svolto il ritiro dal 2 al 17 settembre, una cosa strana. C’è stato inoltre poco tempo per preparare la stagione. Per il futuro speriamo di recuperare con i tifosi di nuovo allo stadio perché ce bisogno del loro sostegno sugli spalti.

C’è la possibilità che come club potreste guardare agli svincolati?

No perché abbiamo un rosa completa e ampia fin da subito, quindi non avremo bisogno di altre operazioni