Pordenone Calcio: centottanta minuti per conservare il quarto posto

26.07.2020 09:15 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: centottanta minuti per conservare il quarto posto

Manca solo un punto ai ramarri per avere la certezza matematica di accedere ai playoff. A due gare dal termine di questa tormentata stagione regolare i neroverdi hanno sei lunghezze di vantaggio sulla coppia formata da Chievo e Pisa appaiate sul nono gradino della graduatoria che “regalerà” a chi lo occuperà il 31 luglio l’esclusione dall’appendice nobile del campionato.

E’ vero che lo scorso dicembre, al termine del girone di andata, con i ramarri vicempioni d’inverno alle spalle del super Benevento di Pippo Inzaghi, il popolo neroverde aveva cominciato a cullare il grande sogno della promozione diretta in serie A, ma bisogna essere onesti e ricordare che esattamente un anno fa, quando nel ritiro di Arta Terme la truppa neroverde preparava la sua prima storica stagione in B, l’obiettivo dichiarato dalla società era la permanenza in categoria.

Attilio Tesser e il suo staff hanno trascinato la squadra ben oltre le previsioni e nelle prossime due gare (domani al Rocco con la Salernitana e il 31 luglio a Cremona) cercheranno non solo la certezza di accedere alla post season, ma anche i punti necessari a conservare il quarto posto in classifica che garantirà a chi lo occuperà a fine stagione regolare di saltare il turno preliminare dei playoff e accedere direttamente alle semifinali.