Pordenone Calcio: Fatti i test e i tamponi

23.05.2020 08:45 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Dario Perosa - Gazzettino di Pordenone
Pordenone Calcio: Fatti i test e i tamponi

Nuovo passo avanti ieri mattina al De Marchi verso la normalità. “Calciatori, staff tecnico e dirigenziale – ha comunicato infatti l’ufficio stampa neroverde - si sono sottoposti, come da disposizioni, ai test sierologici e ai tamponi. Nelle prossime ore saranno noti gli esiti. L’attività è stata svolta al centro sportivo De Marchi dagli infermieri della Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastier, riferimento sanitario del club”.

Non appena arriveranno gli esiti dei tamponi e dei test e verrà ufficializzato il protocollo semplificato, accettato dalla Figc che ne regola le modalità, potranno riprendere gli allenamenti in forma collettiva. Attilio Tesser si è augurato che la cosa possa essere realizzata già lunedì quando i ramarri si ritroveranno al centro sportivo dopo il fine settimana. Riprendendo a lavorare in gruppo, anche se nei primi tempi senza la consueta partitella che solitamente conclude le sedute in tempi normali e senza esercitazioni che prevedano contatti stretti fra i giocatori, lo staff tecnico potrà ricominciare a impartire indicazioni tattiche sui movimenti da eseguire in campo. Per sapere quando effettivamente riprenderà anche il campionato bisognerà probabilmente però attendere il 28 maggio, giorno fissato per il vertice decisivo fra Ministero dello Sport, FIGC e Leghe. Intanto stato stabilito nel 20 agosto il termine ultimo per la conclusione dei tornei professionistici. Cosa che comporta anche lo spostamento della durata della stagione 2019-20 dal 30 giugno al 31 agosto. L’ipotesi più ricorrente prevede che la serie B possa riprendere con l’anticipo del 26 giugno della ventinovesima giornata. Per i ramarri sarà derby tutto neroverde con il Venezia. Tutte le gare verranno disputate con ogni probabilità a porte chiuse e in notturna.