Pordenone Calcio: precedenti favorevoli a Cittadella

20.10.2020 08:22 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: precedenti favorevoli a Cittadella

C’è attesa a Cittadella per il derby triveneto con il Pordenone. Un po’ perché le ultime visite dei ramarri non si sono concluse bene per gli amaranto. Il 3 agosto 2019 i neroverdi si imposero nella sfida del trofeo Birra Castello per 2-1 con i gol di due ex: Chiaretti e Strizzolo (per il Citta segnò Gori su rigore). Lo scorso 7 marzo in campionato il Pordenone espugnò il Tombolato per 2-0 con i centri di Barison e Ciurria.

L’attesa è ulteriormente accresciuta dalla presenza nello schieramento neroverde proprio di Davide Diaw, giocatore amatissimo dal popolo granata. Affetto testimoniato dalla consegna lo scorso settembre del premio Giocatore Granata dell’Anno. Nell’ultimo campionato Diaw ha segnato 15 gol (playoff compresi) con la casacca del Citta. Complessivamente, in un anno e mezzo, ne ha totalizzati 22 in 56 partite giocate.

Il Cittadella guida la classifica insieme con Salernitana ed Empoli a quota 7. Ha vinto la gara d’esordio a Cremona (2-0) e quella successiva al Tombolato (3-0) con il Brescia. Nell’ultimo turno ha pareggiato a Cosenza (1-1) grazie a un centro di Rosafio su assist di Tsadjout. In Calabria Venturato ha schierato i suoi con un 4-3-1-2 (disposizione simile a quella di Tesser) con Maniero fra i pali, Ghiringhelli, Adorni, Frare e Donnarumma in difesa, Vita (dall’85’ Iori), Pavan, Branca (dal 68’ Gargiulo) a centrocampo, con Rosafio (dal 78’ Proia) alle spalle della coppia di attaccanti formata da Ogunseye (rilevato al 78’ da Cissè) e Tsadjout (dal 67’ Tavernelli).