Pordenone Calcio: primo test match a Tarvisio con il Maniago Vajont

18.07.2021 08:21 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Pordenone Calcio: primo test match a Tarvisio con il Maniago Vajont

Il nuovo ramarro che Massimo Paci sta plasmando in Val Canale, sede anche quest’anno del ritiro precampionato dei neroverdi, comincerà a farsi conoscere oggi. Al Maurizio Siega di Tarvisio infatti Stefani e compagni giocheranno la prima amichevole della nuova stagione contro il Maniago Vajont. La gara inizierà alle 17 e sarà vista da duecentonovantacinque fortunati spettatori ai quali verrà concesso l’ingresso all’impianto purchè dotati di mascherine da indossare durante tutta la sfida.

All’esterno dello stadio si raduneranno però Supporters, Bandoleros e simpatizzanti dei due fan club per far sentire con canti e cori la loro vicinanza a vecchi e nuovi neroverdi.

Con particolare attenzione verranno ovviamente seguiti i nuovi arrivi: gli attaccanti Frank Tsadjout (dal Milan), Davis Mensah (dalla Triestina) e Nicolò Cambiaghi (ultimo arrivato dall’Atalanta), i centrocampisti Jean Freddi Greco (dal Torino) e Mihael Onisa (pure lui dal Torino) e il difensore Matteo Perri (dal Ravenna). Con immutato affetto rispetto la scorsa stagione verranno incitati coloro che sono stati riconfermati.

“Le prime due settimane di lavoro, una al De Marchi, l’altra qui a Tarvisio – ha detto Massimo Paci – sono state molto buone. L’intero gruppo sta assimilando i principi di gioco che sono in parte nuovi. La base del nostro lavoro tattico sono la linea difensiva a 4 e i due mediani. Per gli automatismi – ha continuato il neo tecnico neroverde - ci vorrà tempo. Siamo appena all’inizio, ma i riscontri sia fisici che tattici di questo primo periodo sono buoni. L’amichevole con il Maniago Vajont sarà un test importante e servirà proprio per accelerare il processo di apprendimento mettendo in pratica quanto stiamo provando”.

Paci non ha ovviamente dato indicazioni su quello che potrebbe essere l’undici iniziale.

“Le scelte – ha spiegato - dipenderanno anche da eventuali affaticamenti di queste ultime ore. In ogni caso – ha precisato – il gruppo è in salute. Anche gli ultimi arrivati – ha concluso -, Tsadjout e Cambiaghi, si stanno inserendo bene. Sono giocatori importanti da valorizzare”.