Volley: la Tinet vuole far proprio il “classico” con Grotta per tornare a marciare forte

12.11.2022 09:32 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Volley: la Tinet vuole far proprio il “classico” con Grotta per tornare a marciare forte

E’ stato lo scontro che ha caratterizzato tutta la passata stagione: Tinet Prata e Videx Grottazzolina. E quest’anno si ripropone in serie A2 dopo che entrambe le formazioni hanno fatto il salto di categoria. Perfetta parità negli scontri diretti con tre successi a testa e anche nelle coppe: a Prata è finita la Coppa Italia, mentre nelle Marche è rimasta la Supercoppa di Lega. Gli ospiti, guidati da Coach Ortenzi, al dodicesimo anno consecutivo sulla panchina della Videx, hanno mantenuto l’ossatura dello scorso anno, basata sulla diagonale Marchiani – Breuning (per il danese 41 punti nell’ultimo turno di campionato che ha visto Grotta imporsi per 3-2 su Lagonegro). Capitan Vecchi è inossidabile in posto 4, ma ha perso il collega Mandolini che si è dovuto fermare per noie alla spalla. A sostituirlo il cileno Bonacic e Federico Ferrini reduce da un ottimo campionato di B ad Ancona. Al centro oltre ai riconfermatissmi Cubito e Focosi si è aggiunto Filippo Bartolucci, di scuola Lube Civitanova, che nella passata stagione ha ben figurato con la casacca di Fano. Le chiavi della difesa sono ancora saldamente nelle mani di un veterano come Roberto Romiti. L’equilibrio tra i due team è confermato anche dai punti in classifica: 10 a 9 per gli ospiti. La Tinet è quindi chiamata a muovere nuovamente la classifica dopo due stop consecutivi, con Vibo Valentia e Cantù.

“Quella con Cantù è stata una partita storta, nella quale non siamo mai riusciti ad entrare in partita – è l’analisi del regista Mattia Boninfante – può capitare, ma è già dal primo allenamento settimanale che ci lavoriamo forte perchè questo non accada. E se, sfortumatamente, dovesse capitare un altro black out dovremo essere bravi ad aiutarci tutti assieme per restare in partita al meglio”. Le motivazioni sono al massimo perchè al PalaPrata si presenta un avversario tenace e ben conosciuto come Grottazzolina. Tra le due squadre ci sono state autentiche maratone con saliscendi emozionali. “Ci siamo affrontati molte volte – continua Boninfante – e come tutte le volte sarà una bellissima partita. Da parte mia non vedo l’ora di scendere in campo coi miei compagni per divertirci assieme al nostro pubblico e provare a portarla a casa”.

I Passerotti sono motivatissimi e avranno bisogno del caloroso tifo del PalaPrata. Arbitreranno Gianfranco Piperata di Bologna e Fabio Bassan di Milano. Diretta garantita in abbonamento su Volleyballworld.tv