Calcio a 5: Martinel Pordenone, 6° vittoria consecutiva e aggancio al 2° posto

27.01.2021 07:57 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone, 6° vittoria consecutiva e aggancio al 2° posto

Seppur con una partita meno, la Martinel Pordenone aggancia il secondo posto in classifica, assieme al Carré Chiuppano, grazie alla vittoria odierna su un Futsal Palmanova che, nonostante la propria posizione attuale, si arrende solo dopo un finale di match da brividi.

Pronti, via: neroverdi subito ad aggredire la formazione di casa nella loro metà campo, concedendo pochissimo spazio anche alle ripartenze. Messo alle strette, Sluga concede la prima punizione pericolosa al 3'44'' dal limite area, con la conclusione altissima di Grigolon. Nonostante il fortissimo pressing, regge il muro della Città Stellata, ma per vedere il primo tiro dalle parti di Vascello bisogna attendere il 6'44'' con Besic che ci prova da troppo lontano per impensierire il numero uno pordenonese. Al 9'20'' acuto anche di Piccirilli, in dubbio fino all'ultimo quest'oggi, che va a chiamare in servizio Braida da fuori, per poi riprovarci un minuto più tardi, entrando in area palla al piede, ma chiuso in extremis dalla difesa di casa. Ci mette entrambi i guanti Braida al 12'20'' sul nuovo tentativo dal limite di Grigolon, così come al 14'35'' sulla conclusione di Barzan; poi un brivido firmato da Spatafora che dalla sinistra sfiora di poco il secondo palo. Al 15'25'' dall'ottimo recupero di Tosoni, nasce una pericolosissima ripartenza per i neroverdi, a cui manca solo la finalizzazione a rete. Sul cambio campo va vicissimo a sbloccare il match Bearzi al 16', con la palla di pochissimo oltre il palo; un minuto più tardi prova, invece, a prendere per mano i suoi Grzelj, con una giocata personale che termina solo sul fondo. Proprio lui al 17'27'' trova lo 0-1 con una soluzione da lontano, sporcata sulla linea dalla deviazione di Grigolon, che beffa così Braida. Al 18'15'' decisivo Vascello per salvare il parziale, a tu per tu con Sluga in area, bravo a sfruttare un errore difensivo dei nostri per trovare l'inserimento centrale. Il numero uno naoniano si rifà anche a 6'' dalla fine sulla punizione di Besic direttamente in porta. La ripresa si apre ancora con la Martinel Pordenone nella metà campo di casa, subito al tiro con Grigolon dopo 32''. Dall'altra parte è Sluga il più pericoloso, che all'1'12'' prova a sorprendere da lontano Vascello. Ma il raddoppio dei neroverdi arriva al 2'32'' con la classica giocata di gambe sulla sinistra di Grzelj, da cui poi gonfia a rete con un siluro tra palo e portiere. C'è la possibilità di allungare le distanze al 4'35'' con Piccirilli, il cui tiro impatta centrale su Braida; mentre sul fronte opposto è ancora Sluga il più propositivo per il Futsal Palmanova, che deve, tuttavia, fare i conti con un attentissimo Vascello. Vicino, vicinissimo, a riaprire il match ci va però Contin all'8'50'', prima chiuso a tu per tu da Vascello e poi respinto anche dal palo interno. Gara che cresce d'intensità con il passare dei minuti, con i padroni di casa a cercare il goal per riaccendere le speranze ma, nel momento del bisogno, arriva lo 0-3 firmato da Grigolon, che al 12'53'' finalizza a rete l'azione corazione con Grzelj e Spatafora, in ripartenza. Al 14'45'' impatta sul secondo palo difeso da Vascello anche Besic, che si vede così negare una chiara occasione per rientrare in partita; chiara occasione sprecata dall'altra parte anche da Piccirilli al 15'50'', chiuso a porta sguarnita dal recupero in scivolata di Bearzi. Sblocca, invece, le marcature della formazione di casa Besic, con il suo sinistro al 16'14'' che, da lontano, sorprende stavolta il numero uno neroverde. Ancora Besic raddoppia al 17'50'' sul tiro libero concesso al Futsal Palmanova per il sesto fallo, riaprendo ufficialmente i giochi. Con i padroni di casa tutti in avanti, e con il quinto uomo in campo, Grigolon firma il 2-4 al 19'10'', da metà campo. Poi però tornano a farsi sotto i padroni di casa, a 25'' dalla sirena con Contin, per un finale da brividi che solo al triplice fischio regala il successo alla Martinel Pordenone. Gara sofferta, contro un Futsal Palmanova che regge bene l'assedio del primo tempo, e poi va vicinissimo a ribaltare lo 0-3, quando tutto poteva sembrare già definito. Sono ancora Grzelj e Grigolon a prendere per mano i neroverdi e guidarli al sesto successo consecutivo che permette alla formazione di mister Asquini di agganciare, momentaneamente il Carrè Chiuppano al secondo posto. 

TABELLINO FINALE:

Futsal Palmanova - Martinel Pordenone 3 - 4 (p.t. 0-1)

FORMAZIONI

Futsal Palmanova Besic 2, Fongione 3, Contin 7, Sluga 8, Kikelj 9, Bearzi 10, Bozic 11, Braida 12, De Blasi 13, Rovere 18, Langella 22 e Osso Armellino 25. All. Criscuolo.

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Tosoni 3, Dus 4, Grzelj 6, Barzan 9, Finato 13 (capitano), Grigolon 14, Spatafora 15, Zoccolan 16, Cigana 18, Piccirilli 20 e Casula 22. All. Asquini.

MARCATORI 1° tempo: 0-1 - 17'27'' Grigolon (PN) 2° tempo: 3-3 - 2'32'' Grzelj (PN), 12'53'' Grigolon (PN), 16'14'' Besic (PA), 17'50'' Besic (PA), 19'10'' Grigolon (PN) e 19'35'' Contin (PA)

AMMONITI Bearzi (PA) e Finato (PN)

ARBITRI Anfaiha (Pinerolo) e Baldo (Conegliano). Cronometrista: Zucchiatti (Tolmezzo)