Pordenone Calcio: bocciate dalla COVISOC Teramo e Campobasso

03.07.2022 09:46 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Pordenone Calcio: bocciate dalla COVISOC Teramo e Campobasso

Teramo e Campobasso non hanno passato l’esame della COVISOC che ha controllato tutta la documentazione di supporto presentata dalle sessanta società che hanno chiesto l’ammissione al campionato di serie C 2022-23. Ora le due società avranno tempo sino al 6 luglio per presentare il ricorso includendo eventualmente i documenti mancanti. Ad emettere il giudizio definitivo sarà il Consiglio Federale che si riunirà l’8 luglio. Qualora dovesse essere riconfermata la decisione della COVISOC sarà necessario integrare l’organico della serie C con due ripescaggi.

Attualmente le società più indicate sarebbero la Fermana, società marchigiana fresca di retrocessione in serie D e la Torres di Sassari, reduce dai playoff di serie D. Se così fosse, essendo due società del centro non dovrebbero esserci varianti nella composizione del girone A, dove militerà il Pordenone, che racchiude formazioni settentrionali, ovvero Albinoleffe, Alessandria, Arzignano Valchiampo, Feralpisalò, Juventus Under 23, Lecco, Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Sangiuliano City, Trento, Triestina, Vicenza e Virtus Verona.