Pordenone Calcio: l'integrazione di Mimmo Di Carlo

01.07.2022 08:44 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Giuseppe Palomba
Pordenone Calcio: l'integrazione di Mimmo Di Carlo

Sembra che Domenico Di Carlo abbia veramente abbracciato la causa neroverde e si sia calato in questa realtà che lo vedrà protagonista nei prossimi due anni alla guida dei ramarri. Il tecnico, in vacanza in questi giorni in Sicilia, ancora una volta ha ribadito questo concetto attraverso il suo profilo instagram ufficiale.

"Scilla nel cuore ma sempre in contatto con il Pordenone Calcio" - si legge sotto la foto che lo ritrae al mare e con il cellulare all'orecchio. - Tra i tanti commenti ricevuti non è macato proprio quello della società neroverde che ha semplicemente risposto con la figura di un telefonino in segno di perfetta sintonia tra tecnico e società.

Domenico Di Carlo ha accettato di sposare la politica del presidente Mauro Lovisa e soci solo quando ha avuto la garanzia che il Pordenone punterà a un pronto ritorno in cadetteria. L'allenatore si è legato ai ramarri firmando un contratto biennale, con scadenza 30 giugno 2024. Ora la sua testa che è già rivolta al mercato estivo che ufficialmente inizierà oggi ma mentre lui è in vacanza la sala dei bottoni neroverde è già all'opera con il direttore dell'area tecnica Matteo Lovisa (in questi giorni a Milano città capitale del calciomercato) e il suo nuovo compagno di scrivania Denis Fiorin per affidare al tecnico di Cassino una rosa di spessore e completa entro il 10 luglio data auspicata per il ritiro di Tarvisio.

">http://