Calcio a 5: Pordenone C5, Luca Paschetto analizza l'andamento del Settore Giovanile

28.03.2024 12:18 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Pordenone C5, Luca Paschetto analizza l'andamento del Settore Giovanile

Andamento in ascesa per il settore giovanile neroverde che, per differenti obiettivi, si colloca a livelli decisamente sopra le aspettative rispetto agli ultimi anni. Una crescita esponenziale quella dei giovani ramarri protagonisti di un'annata strepitosa tra tutte le categorie, agonistiche e non. Abbiamo "fermato" il Responsabile del Settore Giovanile neroverde, Luca Paschetto, per una fotografia del settore giovanile, vivaio composto da oltre un centinaio di ragazzi e arrivato quasi a spegnere le doppie candeline dalla sua costituzione.

La crescita dei giovani ramarri e l'approccio al calcio a 5.

"Premetto che quest'anno si conclude il nono anno dalla fondazione del Settore Giovanile del Pordenone Calcio a 5 che, in soli 5 anni ha visto il completarsi dell'intera filiera ovvero una crescita quasi esponenziale del settore che ci ha permesso di offrire la possibilità di praticare il futsal dai 5 anni fino alla maggiore età. Nonostante questo però devo, con rammarico, ammettere che tra i giovani manca ancora la conoscenza di questa vera e propria disciplina che spesso viene marcata come un'appendice del noto calcio a 11. Motivo in più per continuare il nostro lavoro di promozione di questo sport importante per i fondamentali motori di un atleta."

Un focus sulle categorie e sugli obiettivi raggiunti dalle diverse formazioni protagoniste dell'attività agonistica (U19, U17, e U15).

"Per l'attività agonistica non possiamo che essere soddisfatti perché l'annata 2023/24 ha visto raggiungere un ottimo traguardo alla nostra Under19 classificandosi seconda ad un punto nel campionato Nazionale e accedendo per diritto a disputare le finali dove ha già superato il primo turno. L'Under17 è composta principalmente da ragazzi classe 2007 e abbiamo scelto di non puntare solamente al risultato ma soprattutto alla preparazione degli atleti in vista del futuro salto in Under19 Nazionale e nonostante questo stanno primeggiando nel campionato d'Eccellenza Veneto, sette atleti sono convocati nella Rappresentativa Regionale e qualche ragazzo ha già partecipato ad allenamenti e gare con l'Under19 e Prima squadra. In ultimo l'Under15 che anche grazie ad un buon numero di atleti iscritti ha ottenuto il primo posto nella prima fase del campionato Veneto accedendo così al campionato Elité Veneto di categoria. Concludo quindi dicendo che l'annata è stata veramente strepitosa per il risultato più importante ovvero la crescita sportiva degli atleti."

Protagonisti anche tutti i nuovi, e "vecchi", giovanissimi atleti dell'attività di base (Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti).

"Tra le fila dei più piccini dell'attività di base grande impegno lo stanno mettendo gli Esordientiche lottano in tutte le loro gare. I Pulcini, già molto numerosi, onorano spesso la maglia neroverde durante i loro incontri facendo vedere i frutti di un ottimo lavoro che stanno portando avanti. Tra i ramarri più piccini vedo finalmente che partecipano sempre più numerosi e volentieri ai raggruppamenti per loro previsti nonostante la distanza e i kilometri domenicali che spesso i genitori si trovano a percorrere." "L'obiettivo della società rimane quello di continuare con la divulgazione della conoscenza della nostra disciplina al fine di portare più atleti a conoscere questo mondo che offre enormi possibilità di divertimento e crescita. Siamo al continuo lavoro per proporre continui miglioramenti, a partire già dalla prossima stagione dove ci saranno importanti novità."

Numeri e traguardi che rilanciano il futsal sempre più al centro di un progetto di crescita e valorizzazione dei giovani a livello territoriale con i colori neroverdi a far da porta bandiera per aumentare sempre di più la conoscenza e la consapevolezza verso questo sport.