Pordenone Calcio: Teghil aperto o chiuso il popolo neroverde vuole far festa a Lignano il 10 maggio!

28.04.2021 08:32 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Teghil aperto o chiuso il popolo neroverde vuole far festa a Lignano il 10 maggio!

Con il punto incassato nel recupero con il Pisa i neroverdi hanno agganciato il Vicenza a quota 41. Hanno ora 4 punti di vantaggio sull’Ascoli e 8 sul Cosenza che attualmente navigano in zona playout (che potrebbero anche non essere disputati se le lunghezze di differenza fra la sedicesima e la diciassettesima (appunto Ascoli e Cosenza) dovessero essere più di quattro. Dopo il match di sabato a Reggio Emilia il 4 maggio ospiteranno a Lignano la Salernitana.

Il popolo neroverde stava già organizzandosi per la festa salvezza, ma è rimasto poi deluso dal rinvio dell’apertura degli stadi ai tifosi (pur se in numero limitato e con tutte le misure anticovid previste) dal primo giorno di maggio al primo giorno di giugno. Dopo la gara del 4 maggio con i campani Ciurria e compagni saranno ospiti del Venezia il 7 maggio e chiuderanno la stagione regolare il 10 ancora al Teghil contro il Cosenza.

Se le cose dovessero andare nei prossimi dieci giorni come si augurano Mauro Lovisa e soci il 10 maggio a Lignano sarà comunque festa grande, magari non sui gradoni dello stadio, ma nel piazzale antistante dove potrebbe convenire il popolo neroverde con tanto di tamburi e bandiere, sempre nel rispetto delle distanze e delle misure anti Covid, per ringraziare i suoi beniamini per quanto hanno fatto nella seconda storica stagione in cadetteria.

Oltre alla sfida fra Reggiana e Pordenone il programma della trentacinquesima prevede le gare Ascoli-Empoli, Brescia-Spal, Cosenza-Pescara, Cremonese-Reggina, Virtus Entella-Vicenza, Frosinone-Pisa, Lecce-Cittadella, Salernitana-Monza e Venezia-Chievo.